Boxe: Galassi battuta, Scala ancora campione UE

Boxe-Simona-Galassi.jpg

Impegnata a Città del Messico per la sfida valida per il titolo mondiale WBC dei pesi mosca, Simona Galassi è stata sconfitta dalla padrona di casa e detentrice dello stesso Jessica Chávez. Il verdetto è stato letto dopo nove riprese a causa di una ferita occorsa alla quarantatreenne romagnola, che subisce così la sua seconda sconfitta consecutiva in altrettante sfide mondiali (totale di 23 vittorie, 5 sconfitte ed 1 pareggio). Chávez, dal canto suo, conserva per la seconda volta la cintura conquistata quest’anno e vanta ora 25 vittorie, 4 sconfitte e 3 pareggi.

Buone notizie, invece, per il venticinquenne Giodi Scala, che a Isola del Liri ha conservato il suo titolo dell’Unione Europea dei pesi gallo, battendo ai punti con un verdetto non unanime (115-113; 115-113; 115-115) il ventinovenne francese Hassan Azaouagh. Per il pugile laziale è arrivata la nona vittoria da professionista a fronte di una sola sconfitta, mentre il suo avversario vanta ora un bilancio di diciotto vittorie ed undici sconfitte. La vittoria di Scala fa così da contraltare alla sconfitta di Antonio Moscatiello contro Paul Malignaggi per il titolo UE dei welter (clicca qui per saperne di più).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Top