Biathlon, le dichiarazioni di Dorothea Wierer: “E’ la vittoria di tutta la squadra”

Doro-2016.jpg

Foto: Serge Schwan


Non ha ancora ben realizzato l’impresa che ha compiuto Dorothea Wierer, che sale per la prima volta sul gradino più alto del podio nella sua carriera in Coppa del mondo: l’Italia torna al successo a quasi 16 anni da Nathalie Santer, che aveva vinto in tre occasioni. Ecco le dichiarazioni rilasciate per il sito FISI:

“Oggi sono scesa in pista abbastanza tranquilla. Quando il cancelletto si è aperto, ho spento il cervello concentrandomi solamente sul poligono. Forse l’influenza della passata settimana mi ha in un certo senso aiutata, perchè non mi sono messa addosso pressione. Però sugli sci ho sentito che c’è ancora tanto da migliorare perchè la condizione non è certamente quella ideale, come ad esempio al terzo giro quando ho cominciato ad accusare un po’ di fatica. Il fatto di imitare Nathalie Santer dopo tutti questi anni mi rende orgogliosa, è la vittoria di tutta la squadra perchè sto lavorando in un gruppo meraviglioso. Questa è una stagione dove tutto può succedere, sembrerà strano ma anch’io conto di entrare in forma al più presto possibile…”.

Foto: FISI (Serge Schwan)

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top