Biathlon, Coppa del mondo: vince Schempp! Ancora Germania ad Hochfilzen

10942880_10206004488140842_1366847879_n-e1449846048946.jpg

Dopo la tripletta in campo femminile, la Germania festeggia anche con gli uomini nella giornata inaugurale della tappa di Hochfilzen valida per la Coppa del mondo di biathlon. Nella seconda sprint in programma nella giornata odierna prova perfetta per Simon Schempp che ha conquistato la vittoria davanti al pubblico austriaco.

Per Schempp si tratta del quinto successo in carriera in Coppa del mondo, il primo della stagione. Come le proprie compagne nella gara del primo pomeriggio, potrebbe aver tratto vantaggio da ottimi materiali ma è riuscito a fare la differenza al tiro dove non ha commesso errori nei due poligoni. Un errore commesso nella prima serie di tiro per il francese Martin Fourcade che nonostante questo è riuscito a conquistare la seconda posizione a 9” da Schempp mantenendo la leadership nella classifica generale di Coppa del mondo. Non ha sbagliato ma non è riuscito a cambiare passo sugli sci Tarjei Bø, sul terzo gradino del podio nonostante sia partito con il pettorale 101.

Il russo Anton Shipulin, con un errore commesso, ha chiuso in quarta posizione precedendo i connazionali Dmitrij Malyško e Evgenij Garaničev, rispettivamente in quinta e sesta posizione senza errori. A seguire l’austriaco Julian Eberhard e il tedesco Benedikt Döll.

Attardati tanti tra i big del circuito, a partire da un Emil Hegle Svendsen che fatica a tenere il passo dei migliori sugli sci e ha chiuso in decima piazza davanti ad un grande Simon Eder, rapidissimo ma impreciso con 2 bersagli mancati davanti al proprio pubblico. 14esimo Johannes Thingnes , mentre Ole Einar Bjørndalen ha concluso la gara in 16esima posizione.

Buona ma non eccezionale prova di Lukas Hofer, 23esimo anche a causa di un errore proprio sull’ultimo bersaglio che l’ha escluso dalle migliori 20 piazze. L’azzurro sembra ancora alla ricerca della migliore condizione ma già trovare delle buone percentuali può essere importante per lui. Conferma il buon momento invece Christian De Lorenzi, 28esimo con un errore nella serie in piedi proprio come Hofer. Troppo falloso, con 3 bersagli mancati, Dominik Windisch che si è dovuto accontentare della 42esima piazza, fuori dalla zona punti. Riuscisse a sistemare la precisione al poligono potrebbe fare un bel balzo in avanti nelle classifiche. Fuori dall’inseguimento Thomas Bormolini, 86esimo con 4 errori.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top