Atletica, doping: lo spagnolo Mullera verso una squalifica di due anni

Atletica-Angel-Mullera-lavanguardia.jpg

Le autorità sportive spagnole hanno chiesto una squalifica di due anni per il trentunenne Ángel Mullera, specialista dei 3.000 metri siepi. L’iberico era già stato in passato al centro di numerosi casi, ma non era mai stato squalificato: nel 2012, ad esempio, riuscì a partecipare ai Giochi Olimpici di Londra dimostrando, in sede legale, che una serie di e-mail con le quali chiedeva informazioni sulle tecniche per doparsi non rappresentavano una prova sufficiente per affermare che si fosse realmente dopato. Nel 2014, invece, agli Europei di Zurigo, Mullera ottene la medaglia di bronzo grazie ad un ricorso della federazione spagnola contro il francese Mahiedine Mekhissi-Benabbad, reo di essersi tolto la maglia prima di tagliare il traguardo. Per maggiori dettagli sull’episodio e sulla carriera di questo discusso atleta, potete leggere l’articolo che scrivemmo proprio in quell’occasione cliccando qui.  A questo punto, bisognerà anche capire quali infrazioni di Mullera prenderà in considerazione la squalifica, e se dunque gli verrà tolta anche la medaglia di Zurigo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top