Volley, SuperLega – Seconda giornata: il posticipo è di Molfetta. Hernandez martella Ravenna

Candellaro-Molfetta.jpg

Netta affermazione di Molfetta nel posticipo della seconda giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. I pugliesi, al debutto stagionale di fronte al pubblico amico, hanno sconfitto Ravenna per 3-0 (25-16; 25-17; 30-28).

I ragazzi di Gulinelli hanno confermato l’ottimo stato di forma che aveva permesso loro di portare via un punto da Modena la scorsa settimana. L’Exprivia ha trionfato grazie al muro (11 di squadra) che ha portato la firma di Candellaro (6) mentre in attacco sono stati Hernandez (17 punti, 58%) e Randazzo (13 punti, 71%).

 

Avvio di gara equilibrato poi i padroni di casa allungano grazie agli attacchi di Hernandez e al muro di Burone che sul 16-10 costringono Ravenna a cambiare la diagonale.

Nel secondo parziale i romagnoli provano a impattare con Van Garderen e Koumentakis ma qui entra in scena Candellaro con i suoi muri, coadiuvato dagli attacchi di Randazzo che ribaltano la situazione (20-16) prima del doppio ace di Hernandez.

Kantor prova a giocarsi il tutto per tutto nel terzo set con Boswinkel e Perini, inserendo Zappoli per Koumentakis. Ne uscirà un parziale divertente e alla pari, trascinando alla lunga ai vantaggi ma Molfetta non trema e porta a casa l’intera posta.

 

(foto pagina FB Exprivia Molfetta)

Lascia un commento

Top