Volley, SuperLega – Quinta giornata: big match Perugia-Macerata, Modena vuole l’allungo

Modena-volley-Valerio-Origo.jpg

Domenica intensa e importante per la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile giunto alla quinta giornata.

 

Super big match al Pala Evangelisti tra Perugia e Macerata. I padroni di casa stanno attraversando un eccellente momento di forma, settimana scorsa hanno sconfitto Trento e vogliono fare lo sgambetto anche alla superfavorita per lo scudetto, dando così un segnale a tutta la SuperLega. Atanasijevic non ha giocato un bel turno infrasettimanale e vorrà sicuramente ritornare in formato monstre nel momento che conta insieme a Fromm, nell’attesissimo duello contro Juantorena e con il punto interrogativo sull’infinito Miljkovic (gioca o non gioca, dopo che in settimana ha ottenuto il transfer italiano?).

I marchigiani sono un po’ incerottati, squadrone con tanti uomini in rosa ma che non sono al top della condizione per svariati motivi. Gli umbri sono invece carichissimi e pronti a fare un nuovo sgambetto. Si preannuncia un’intensa sfida offensiva, occhi sul libero Giovi impegnato contro la sua ex squadra, su Birarelli che è tre attacchi dai 1000 punti in Serie A, Parodi atteso a passi in avanti verso il recupero e una super sfida al centro tra italiani e serbi. Ci sarà da divertirsi. Macerata ha vinto 8 degli 11 precedenti giocati contro Perugia che giocherà anche per ribaltare le statistiche.

 

Modena vuole provare l’allungo ma la sfida casalinga contro Latina non è assolutamente facile. La capolista dovrebbe aver recuperato Earvin Ngapeth (la punizione post incidente automobilistico sembra essere stata cancellata) ma deve fare i conti con i problemi fisici di Petric che creano qualche emergenza a mister Lorenzetti. Vettori sembra in gran palla e proverà a dare una sterzata contro Latina che settimana scorsa ha trascinato Macerata al tie-break ed ha fame di vittoria e soprattutto non ha nelle gambe il turno infrasettimanale. Sarà la partita degli ex tra Nikic, Rossini, Boninfante, Krumins, Sket, Yosifov.

Trento non può farsi fermare da Ravenna e, dopo la bella prova contro Piacenza, cerca il bis di successi emiliano-romagnoli. I Campioni d’Italia vogliono rimanere nella scia di Modena, magari trascinati da capitan Lanza che ha nel mirino i 1000 punti in Serie A (gliene servono 13 per tagliare il traguardo).

A mezzogiorno gustosa sfida tra Verona e Piacenza: gli scaligeri hanno debuttato alla grande in Europa (vittoria per 3-0 nell’andata dei 32esimi di finale di Challenge Cup), gli emiliani hanno perso contro Trento. Favoritissimi i ragazzi di Giani che vogliono rilanciarsi ulteriormente in classifica, dando appetito ai propri tifosi che dopo la partita si riuniranno per una risottata con speck organizzata dalla società. Zlatanov e Papi proveranno a interrompere il digiuno di Piacenza.

Completa il programma domenicale la sfida tra Molfetta e Padova mentre l’atteso derby caldo tra Milano e Monza si disputerà martedì sera.

 

Di seguito il programma dettagliato della quinta giornata di SuperLega:

DOMENICA 15 NOVEMBRE:

12.00     Calzedonia Verona vs LPR Piacenza

17.00     DHL Modena vs Ninfa Latina

18.00     Sir Safety Conad Perugia vs Cucine Lube Banca Marche Civitanova

18.00     CMC Romagna vs Diatec Trentino

18.00     Exprivia Molfetta vs Tonazzo Padova

MARTEDÌ 17 NOVEMBRE:

20.30     Revivre Milano vs Gi Group Monza

 

(foto Valerio Origo)

Lascia un commento

Top