Volley, SuperLega – Quarta giornata: Modena in testa, Macerata risponde con Perugia. Domani Trento

Macerata-volley.jpg

Mercoledì da quarta giornata per la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile, in attesa del posticipo tra Trento e Piacenza in programma domani sera.

 

Modena si conferma capolista grazie al successo in trasferta sull’ostico campo di Monza. Lorenzetti deve fare a meno di Ngapeth per la nota sospensione dopo l’incidente d’auto, i canarini soffrono la buona verve dei brianzoli, vengono fermati spesso a muro (12 a 5 nel fondamentale) e si fanno sorprendere nel primo set prima di distendersi alla perfezione e portare a casa comodamente i tre punti. Luca Vettori top scorer (18 punti), prestazione monstre del centrale Lucas (17, 80% in attacco), 16 per Petric che mette una pezza alle difficoltà di Nikic di banda.

 

Macerata deve ancora essere oliata alla perfezione, perde il secondo set a Padova (che festeggiava la partita numero 1000 in Serie A) e rischia di essere portata al tie-break da Giannotti (19) e compagni (i veneti conducevano 19-15 nel quarto) ma alla fine i ragazzi di Blengini ottengono la quarta vittoria in SuperLega. Nella super sfida tra muri (17 a 12) la spuntano i cucinieri trascinati ancora una volta da Osmany Juantorena (18 punti). Staffetta tra Sabbi (6) e Fei (12), decisiva la prestazione dei centrali Stankovic e Podrascanin (rispettivamente 4 e 3 muri).

 

Perugia prosegue la propria marcia. Gli umbri, dopo aver sconfitto i Campioni d’Italia di Trento, espugnano anche il campo di Forlì. Nella serata no di Atanasijevic (10 punti col 27% in attacco ma 4 aces) sostituito più volte dal buon Tzioumakas, ci pensa un fenomenale Fromm (25 punti, 3 muri) a fare la voce grossa insieme a Kalibersa (18). Match rimesso in discussione da Torres e Mengozzi solo nel terzo parziale.

Molfetta sconfigge la traballante Milano ma solo al tie-break. Verona aveva già vinto il suo match contro Latina settimana scorsa; questa sera gli scaligeri erano impegnati nell’andata dei 32esimi di finale della Challenge Cup (vittoria casalinga per 3-0 sui portoghesi del Fonte Bastardo).

 

Di seguito tutti i risultati dettagliati della quarta giornata di SuperLega e la nuova classifica:

Revivre Milano vs Exprivia Molfetta          2-3 (23-25; 25-22; 22-25; 25-17; 10-15)

Diatec Trentino vs LPR Piacenza         giovedì 12 novembre, ore 20.30

Tonazzo Padova vs Cucine Lube Banca Marche Civitanova          1-3 (22-25; 25-16; 10-25; 23-25)

CMC Romagna vs Sir Safety Conad Perugia         1-3 (20-25; 18-25; 25-23; 21-25)

Gi Group Monza vs DHL Modena         1-3 (25-23; 18-25; 20-25; 17-25)

Ninfa Latina vs Calzedonia Verona          0-3 (23-25; 21-25; 22-25)

 

# SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Modena 11 4 4
2. Macerata 10 4 4
3. Perugia 9 4 4
4. Verona 8 4 4
5. Molfetta 7 4 4
6. Trento 6 3 2
7. Latina 6 4 2
8. Ravenna 4 4 1
9. Piacenza 3 3 1
10. Padova 3 4 1
11. Monza 1 4 0
12. Milano 1 3 0

Lascia un commento

Top