Volley, Champions League – L’Italia riparte in Europa: pronti ad azzannare!

Trento-Volley-A1-Pier-Colombo-3.jpg

Riparte la Champions League di volley maschile e l’Italia è subito agguerrita ai blocchi di partenza con tre formazioni che hanno importanti ambizioni nel massimo torneo continentale.

Prima giornata della fase a gironi che si spalma tra stasera e domani, già importante per capire le velleità di Trento, Macerata e Modena.

 

I Campioni d’Italia tornano a disputare la Champions League, da loro vinta già tre volte, dopo una stagione nel purgatorio della CEV Cup (sconfitta in finale contro la Dinamo Mosca di Ivan Zaytsev). I ragazzi di Stoytchev sono stati inseriti nella Pool C e scenderanno in campo giovedì 5 novembre, ore 20.30, davanti al pubblico amico per sfidare i belgi del Noliko Maaseik: avversario assolutamente alla portata di Lanza e compagni.

Macerata, che vuole quantomeno raggiungere la Final Four (dai cui manca dal 2009, sconfitta in semifinale contro Trento), ha fatto una campagna acquisti apposta per azzannare la seconda Champions League della sua storia dopo quella conquistata nel 2002. L’anno scorso sono stati eliminati dai polacchi del PGE Skra Belchatow agli ottavi di finale, questa sera (ore 20.30) Juantorena e compagni ripartiranno dall’Eurosuole Forum di Civitanova contro i belgi del Knack Roeselare.

Modena ritorna in Europa dopo 12 anni d’assenza, pronta per lottare per il trofeo più prestigioso, vinto da loro quattro volte. L’ultima partita giocata in Champions League è amara: la Finalissima del 2003 persa contro i russi della Lokomotiv Belgorod. Ngapeth e compagni incominciano da una sfida semplice: la trasferta in Slovenia per affrontare l’ACH Volley Ljubljana (giovedì 5 novembre, ore 18.00).

 

Detto della Champions League, il plotone italiano in Europa comprende anche la Sir Safety-Sicoma Perugia che, dopo una meravigliosa cavalcata in Coppa Campioni (terminata ai quarti di finale), ricomincia dalla CEV Cup. L’obiettivo è quello di arrivare fino in fondo e di riportare in Patria quel trofeo che manca dall’exploit della Sisley Treviso nel 2011. Questa sera, ore 20.30, debutto casalingo contro i cechi del CEZ Karlovarsko per l’andata dei sedicesimi di finale.

Verona completa il nostro contingente ma l’avventura della Calzedonia in Challenge Cup partirà solo settimana prossima contro i portoghesi del Fonte Bastardo.

 

 

Lascia un commento

Top