VIDEO – Tuffi: Patrick Hausding lavora in grande stile verso Rio 2016

Patrick-Hausding-tuffi-foto-pagina-fb-berlin-20141.jpg

E’ stato tra le maggiori delusioni dell’ultimo Mondiale, frenato da un problema fisico e incapace di conquistare alcuna medaglia per la propria nazionale. Ma ora, con Rio 2016 sullo sfondo, il tedesco Patrick Hausding sembra intenzionato a recitare un ruolo da assoluto protagonista in stagione.

Sempre attivo sui social network con i suoi ‘dietro le quinte’ degli allenamenti, il tedesco ha postato di recente il video di un incredibile 307b dal trampolino 3 metri, un triplo e mezzo rovesciato carpiato – coefficiente 3.8 – che al momento nessuno dei big esegue in programma.

Le immagini, subito virali, sono state condivise anche da alcuni atleti internazionali. Massimiliano Mazzucchi, ex tuffatore azzurrp e commentatore tecnico delle World Series 2015 per Nuova Rete, ha commentato: “E’ un tuffo che nel 2006 faceva solo un cinese, e pure bene. Anche il canadese Alexandre Depatie lo allenava“.

Hausding, che ha definitivamente abbandonato la piattaforma individuale, punta sui sincro da 3 e 10 metri e proprio sul trampolino per tornare al vertice ai Giochi. Il plurimedagliato europeo, nato nel 1989, paga ancora dai rivali una discreta differenza di coefficiente a causa del doppio e mezzo indietro carpiato (3.0): i cinesi, i russi e anche il britannico Jack Laugher sono infatti già passati al triplo e mezzo. Ma con questo nuovo rovesciato e l’arma speciale del doppio e mezzo avanti con tre avvitamenti (3.9) il gap potrebbe non sentirsi.

In progress! -> 307B

Posted by Patrick Hausding on Martedì 17 novembre 2015

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Berlin 2014

Lascia un commento

Top