Tuffi, Grand Prix Gold Coast: spettacolo cinese dalla piattaforma. Due ori per Hausding

Patrick-Hausding-e-Sascha-Klein-Germania-tuffi-foto-pagina-ufficiale-fb-hausding.jpg

Si è concluso nella notte italiana, il tardo pomeriggio australiano, l’ultimo Grand Prix Fina di tuffi della stagione 2015. A Gold Coast, nella piscina all’aperto che nel 2018 ospiterà i Giochi del Commonwealth, la nazionale oceanica ha iniziato in pompa magna il proprio anno olimpico, in un evento caratterizzato anche dalla presenza di forti atleti cinesi – non le primissime linee, ma comunque gente in grado di vincere medaglie mondiali – e del trio tedesco formato da Patrick Hausding, Sascha Klein e Stephan Feck.

Proprio gli atleti asiatici si sono distinti per i quattro ori nelle gare individuali del programma. A livello di prestazione, quella numericamente più interessante è stata senza dubbio registrata nella piattaforma maschile, con Huang Zigan primo davanti al connazionale Tai Xiahou di soli cinque centesimi. I due cinesi hanno oltrepassato quota 500 punti (511.70 a 511.65) con una media di circa 85 punti per tuffo. Tai, beffato nonostante un programma a più alto coefficiente di difficoltà, ha anche ottenuto 102.60 di score con il triplo e mezzo indietro carpiato da 3.6 di coefficiente.

Huang Bowen ha fatto suo il trampolino maschile (458.80), mentre tra le donne si sono imposte Wang Han (339.70 da 3 metri, seconda e terza le due australiane Esther Qin e Maddison Keeney, che ha sbagliato pesantemente il doppio e mezzo rovesciato) e Ji Siyu (10 metri, 368.05). Matthew Mitcham, oro a Pechino 2008 dalla piattaforma, è rientrato alle gare con la qualificazione a Rio 2016 nel mirino con un quarto posto nella finale individuale da 3 metri e con tre medaglie: bronzo nel sincro 3 metri con Grant Nel (373.41) e nel sincro 10 metri con Domonic Bedggood (398.46) e argento nel sincro misto 3 metri con Melissa Wu (287.70).

Avvio di stagione positivo, infine, per le due coppie di punta tedesche reduci da un Mondiale sotto le aspettative. Patrick Hausding prima ha vinto l’oro con Stephan Feck dal trampolino (396.12) e poi ha bissato il trionfo dall’altezza massima con Sascha Klein (ottimo 430.62). I due vincono da otto anni l’oro europeo e nel sincro 10 metri sono stati anche campioni iridati per due anni dopo Brrcellona 2013. Qui i risultati completi. 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina ufficiale Facebook Patrick Hausding

Lascia un commento

Top