Tennis, Masters 1000 Parigi-Bercy: il torneo di Fognini dura meno di un’ora

fabio-fognini-twitter.jpg

La stagione di Fabio Fognini, almeno in singolare, termina con la sconfitta al primo turno del Masters 1000 di Parigi-Bercy. Il ligure è stato superato in due set dall’australiano Bernard Tomic con il punteggio di 6-3 6-2 dopo poco meno di un’ora di gioca.

Una prestazione molto deludente quella di Fognini, che si è trovato subito sotto di un break e per 4-1 nel primo set. L’unico momento di reazione è arrivato nel settimo game, quando l’azzurro ha strappato il servizio all’avversario. Purtroppo nel game successivo Fabio non ha sfruttato due palle per pareggiare e alla fine ha concesso il secondo break a Tomic. Il numero 18 del mondo ha poi tenuto il servizio a zero, vincendo la prima frazione.

Nel secondo set l’equilibrio si spezza nel terzo game con Tomic che alla quinta palla break in suo favore riesce a togliere il servizio al nostro portacolori. Per Fognini è la resa, visto che poi perde la battuta anche nel settimo gioco, lasciando comodamente il successo all’australiano.

Adesso la concentrazione è rivolta tutta al torneo di doppio con Simone Bolelli, in preparazione del Masters della prossima settimana, con i due azzurri che sono qualificati per l’ultimo atto della stagione tennistica.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

andrea.ziglio@oasport.it

Foto: Pagina FB di Fabio Fognini

Lascia un commento

Top