Sollevamento pesi, Mondiali 2015: Zaichikov regala il titolo al Kazakistan

Sollevamento-Pesi-Alexandr-Zaichikov.jpg

Nato in Bielorussia, ma rappresentante del Kazakistan, il ventitreenne Alexandr Zaichikov ha conquistato il titolo iridato della categoria 105 ai Campionati Mondiali di sollevamento pesi 2015, attualmente in corso di svolgimento nella città texana di Houston (Stati Uniti).

Zaichikov ha ottenuto un titolo all’insegna della regolarità, senza dominare in nessuno dei due esercizi: il neocampione mondiale si è infatti piazzato secondo sia nello strappo (191 kg) che nello slancio (230 kg), ma ha ottenuto il miglior totale di giornata con 421 kg. Due volte campione europeo e già medagliato nelle ultime due edizioni della rassegna iridata, il russo David Bedzhanyan si è classificato in seconda posizione, recuperando dopo uno snatch negativo (nono con 180 kg) grazie ad un ottimo clean&jerk: il ventisettenne ha così ottenuto l’oro del secondo esercizio con 231 kg e l’argento del totale con 411 kg.

La medaglia di bronzo del totale è stata vinta del lettone Artūrs Plēsnieks, che vanta già un argento conquistato nel 2012. Il baltico non è andato a podio in nessuno dei due esercizi, ma il totale di 405 kg gli è valso un inaspettato podio. Chi ha gettato tutto alle ortiche, invece, è stato l’uzbeko Ivan Efremov, che dopo aver conquistato la medaglia d’oro dello strappo con 192 kg, ha chiuso solamente diciannovesimo nello slancio (204 kg) ed ottavo nel totale (396 kg).

L’armeno Simon Martirosyan ha ottenuto la medaglia di bronzo nello strappo, con 186 kg, mentre nell’esercizio dello slancio il podio è stato completato dall’uzbeko Sardorbek Dusmurotov (228 kg).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top