Skeleton femminile, Coppa del Mondo: ad Altenberg vince Deas, due tedesche sul podio

CMxB5bPXAAQJ4FI.jpg

Si apre, ancora una volta, nel segno della Gran Bretagna la Coppa del Mondo di skeleton femminile. Questa volta però a trionfare non è la solita Elizabeth Yarnold, campionessa olimpica e mondiale che si è presa un anno di pausa dal massimo circuito internazionale, bensì Laura Deas. La 26enne di Wrexham è riuscita a sorprendere tutte le sue rivali al debutto stagionale sul catino tedesco di Altenberg. Sul podio due padrone di casa: Tina Hermann e Jacqueline Loelling.

E pensare che c’era proprio una beniamina del pubblico al comando dopo la prima run. Tina Hermann, terza lo scorso anno nella classifica generale di Coppa, davanti alla Deas di 7 centesimi. Una fase di spinta eccezionale però ha fatto la differenza in favore della gallese, che ha fatto siglare il miglior tempo di manche nella seconda, chiudendo con il crono di 1’57”84, soli quattro centesimi meglio della giovane rivale teutonica. Altra padrona di casa al terzo posto: si tratta della giovanissima Jacqueline Loelling, 21enne argento mondiale (17 centesimi il ritardo). Primo podio alla prima gara di Coppa per l’atleta di Weidenau.

Quarta piazza per un’altra tedesca, Sophia Greibel, staccata di cinque decimi. A sorpresa si assesta al quinto posto la lettone Lelde Priedulena, classe ’93, alla migliore performance della sua ancor giovane carriera. Tante le delusioni: a partire da Elena Nikitina, russa dalla spinta poderosa (record in partenza oggi), solo sesta a causa di molti errori in fase di guida. Decima la vincitrice della Coppa del Mondo, l’austriaca Janine Flock, tredicesima la canadese Elisabeth Vathje, quattordicesima l’altra russa, Maria Orlova.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Twitter GBBobsleighSkeleton

Lascia un commento

Top