Sambo: a Casablanca i Mondiali 2015, tre italiani presenti

Sambo-2015-European-Games-Twitter.jpg

Dal 12 al 15 novembre, la città marocchina di Casablanca ospiterà la quarantatreesima edizione dei Campionati Mondiali di sambo, arte marziale nata in Unione Sovietica tra gli anni ’20 e gli anni ’30 dalla fusione di diversi stili di combattimento europei ed asiatici. Alla competizione iridata prenderanno parte ottanta Paesi, tra i quali figurerà anche l’Italia, presente con tre atleti: Valeria Raimondi (60 kg), il capitano Mattia Galbiati (68 kg) ed Alessio Miceli (82 kg). A guidare la squadra ci saranno l’allenatore Luca Palatani ed il presidente Roberto Ferraris, nelle vesti di capo delegazione.

I favoriti della competizione saranno naturalmente gli atleti russi e quelli dei Paesi che un tempo facevano parte dell’Unione Sovietica, ma l’Italia non nasconde le proprie ambizioni. Ai Campionati Europei di Zagabria (Croazia), tenutisi nello scorso mese di maggio, Galbiati ha infatti conquistato un’importante medaglia di bronzo, mentre Miceli e Raimondi si sono classificati rispettivamente al quinto ed al settimo posto.

La competizione verrà trasmessa in diretta sul sito ufficiale della federazione internazionale (www.sambo-fias.org). Nel frattempo, eccovi il trailer della manifestazione iridata.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: European Games (Twitter)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top