Rugby, Challenge Cup: Zebre travolgenti! Worcester spazzato via 27-8 a Parma

Zebre_Rugby_Pagina_Facebook_Canna.jpg

Per un Treviso che affonda, a ravvivare in parte il movimento italiano ci sono delle Zebre sempre più convincenti. I bianconeri dominano contro i Worcester Warriors nella seconda giornata di Challenge Cup e trovano la terza vittoria stagionale con un largo 27-8 a testimonianza della netta superiorità dimostrata dalla franchigia parmense al Sergio Lanfranchi.

Il match, di fatto, viene indirizzato dai padroni di casa già al diciottesimo minuto. Pronti-via ed è subito Marcello Violi a trovare la meta dopo sessanta secondi, seguito al 5′ da un calcio piazzato di Carlo Canna. Al 14′, invece, è un altro giovane di prospettive a rendersi protagonista, ovvero Tommaso Boni, che firma la meta del 15-0. Ad allungare ulteriormente il gap ci pensa ancora Canna, con un drop che suggella lo splendido inizio zebrato per il 18-0. I primi punti dei Warriors arrivano al 22′ con il piede di Lamb, ma al 29′ Sam Betty lascia in 14 i suoi a causa di un giallo. Canna, al 33′, riporta a +18 i suoi con un altro piazzato. Nel secondo tempo la giovane apertura azzurra continua a macinare punti al 46′ , ma le Zebre non trovano il punto di bonus che regalerebbe loro un bottino pieno. Fino al 68′ non succede nulla, poi è sempre Canna a mettere un’altra punizione in mezzo ai pali (17 punti per lui). Al 77′ Hammond accorcia per Worcester, ma è troppo tardi: finisce 27-8.

Ieri sera, invece, Montpellier ha travolto Calvisano 64-0 in un match senza storia per i campioni d’Italia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook Zebre Rugby

Twitter: @panstweet

Tag

Lascia un commento

Top