Ritmica, Serie A1 – Desio vince la terza tappa, Armonia seconda: lotta scudetto alla Finalissima!

San-Giorgio-Desio.jpg

La San Giorgio di Desio ha vinto la terza tappa della Serie A1 di ginnastica ritmica e lancia così il guanto di sfida all’Armonia d’Abruzzo che si era imposta nelle prime due uscite. Le due formazioni sono ora divise da soli tre punti e sarà così decisiva la finalissima, in programma tra due settimane a Padova, per assegnare lo scudetto. Per riconfermarsi sul trono le brianzole dovranno vincere l’atto conclusivo con 3.8 punti di vantaggio sulle dirette rivali (dando per quasi scontato che quest’ultime non faranno peggio del secondo posto, in caso contrario basterà il successo senza guardare il distacco in termini di punteggio).

Le Campionesse d’Italia hanno trionfato a Prato con 100.800 punti proprio davanti alle ragazze di Chieti, ferme a quota 98.400. Completa il podio la neopromossa Udinese (97.250). A seguire Fabriano (93.600), Virtus Gallarate (92.650), Raffaello Motto (91.400), Ardor (89.750), Estense Putinati (86.450), Romana (84.700) e La Fenice (83.200) ormai già certa della retrocessione in Serie A2 dove finirà insieme a una tra Romana e Putinati.

 

Festeggiano così la stella ucraina Ganna Rizatdinova (18.100 alla fune), la Campionessa d’Italia Veronica Bertolini (18.100 al cerchio e 16.700 al nastro), Giulia Di Luca (15.750 alle clavette), Arianna Malavasi (16.500 con la palla) e Chiara Ferri (15.650 al corpo libero).

All’Armonia non è bastato il 18.400 alle clavette firmato dalla super big internazionale Melitina Staniouta. Federica Pettinelli, Valeria Pysmenna, Carmen Crescenzi e Alessia Russo si sono dovute accontentare della seconda piazza ma mantengono il mirino puntato sulla conquista del tricolore dopo un anno di digiuno.

 

(foto Federginnastica)

Lascia un commento

Top