Rio 2016, gli impianti di gara. Beach volleyball Arena

olynpic-beach-arena-2016.jpg

When football comes home” fu lo slogan usato dagli inglesi per presentare Euro 1996. Nessuno si stupirebbe se per presentare il torneo olimpico di beach volley a Rio2016 qualcuno utilizzasse lo slogan “vôlei de praia volta para casa. Dove la casa è la spiaggia di Copacabana, mitologica spiaggia di Rio de Janeiro al centro della quale sarà installato lo stadio del beach che ospiterà i match che assegneranno le medaglie olimpiche.
Inutile dire che, dal punto di vista scenografico, quello di Copacabana sarà uno degli stadi che più accenderà la curiosità e la fantasia di mezzo mondo.

olympic beach volley stadium 2016

E’ la “casa spirituale” di questo sport che ospiterà il torneo forse più ambito della storia di questa disciplina. Vincere l’oro olimpico a Copacabana non è come vincerlo a Pechino, con tutto il rispetto. Su quella sabbia questo sport ci è nato, su quella sabbia migliaia di brasiliani si danno battaglia in sfide epiche e spettacolari, su quella sabbia sono nate le migliori scuole di beach volley del mondo e molte ancora sono attive.

L’impianto sarà ovviamente temporaneo, ospiterà ben 12 mila spettatori, un migliaio in meno rispetto a quelli che assistettero alle sfide dell’Horse Guards Parade a Londra nel 2012 e sarà posto più o meno al centro della spiaggia di Copacabana che è lunga 6 km e confina a sinistra, guardando dal mare, con l’altra spiaggia famosa di Rio, Ipanema.
Le prove generali per il torneo a Cinque Cerchi sono in programma dall’8 al 13 marzo prossimo quando la spiaggia di Copacabana ospiterà il primo Grand Slam del 2016, uno dei momenti decisivi nella corsa alla qualificazione olimpica. L’impianto in quella occasione sarà montato esattamente dove verrà predisposto per il torneo Olimpico.

Lascia un commento

Top