Pattinaggio artistico, Cup of China 2015: Asada vince davanti a Hongo, festa Giappone

Pattinaggio-Artistico-Mao-Asada.jpg

Doppietta giapponese tra le donne a Pechino. Mao AsadaRika Hongo confermano le posizioni del corto, monopolizzando i primi due gradini del podio dell’Audi Cup of China. Nella terza tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2015/2016 l’atleta del Sol Levante, nonostante il terzo punteggio nel programma libero (125.75),  è riuscita a mantenere la leadership con 197.48 punti.

Non basta uno straordinario 129.97 invece alla più giovane connazionale Rika Hongo, bravissima comunque a polverizzare il precedente personal best sia nel libero (129.97) che nel totale (195.76). Recupera ben tre posizioni invece la russa Elena Radionova (184.28) che batte di un soffio la compagna di squadra Anna Pogorilaya (184.16).

Pl. Name Nation Points SP FS
1 Mao ASADA
JPN
197.48 1 3
2 Rika HONGO
JPN
195.76 2 1
3 Elena RADIONOVA
RUS
184.28 6 2
4 Anna POGORILAYA
RUS
184.16 4 4
5 Karen CHEN
USA
175.93 7 5
6 Courtney HICKS
USA
166.00 3 8
7 Nicole RAJICOVA
SVK
165.26 9 7
8 So Youn PARK
KOR
164.28 10 6
9 Zijun LI
CHN
159.13 5 9
10 Hannah MILLER
USA
151.73 8 10
11 Ziquan ZHAO
CHN
139.77 11 11
12 Lu ZHENG
CHN
130.32 12 12

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top