Pattinaggio artistico: Amodio chiuderà la carriera agli Europei 2016

luca-renoldi-photo-florent-amodio-artistico-pattinaggio.jpg

A venticinque anni, il pattinatore francese Florent Amodio ha annunciato la propria decisione di chiudere la carriera agonistica in occasione dei prossimi Campionati Europei, che si terranno a Bratislava (Slovacchia) dal 27 al 30 gennaio. Forfait in occasione del Trophée Éric Bompard a causa di un infortunio al piede, l’atleta nato in Brasile prenderà parte ai Campionati Francesi di Épinal (18-20 dicembre) per qualificarsi alla rassegna continentale.

Sul sito del quotidiano sportivo francese L’Équipe, Amodio ha spiegato di non sentirsi più all’altezza del livello tecnico raggiunto dal settore maschile negli ultimi anni: “Dopo le Olimpiadi del 2014, mi ero detto che avrei aspettato due anni per vedere se sarei stato in grado di competere per una medaglia ai Giochi. Ma tecnicamente è venuto a crearsi un fossato. Non posso realizzare quattro quadrupli in un programma. Non ho voglia di perdere due o tre anni che possono permettermi di costruire il mio futuro“, ha dichiarato l’atleta. Il pattinatore ha poi fatto sapere che preparerà gli Europei a New York in compagnia di Nikolay Morozov, già suo allenatore ad inizio carriera, e che continuerà comunque a prendere parte a delle esibizioni, dedicandosi anche agli studi di giornalismo.

La carriera di Amodio si chiuderà dunque dopo poche stagioni che l’hanno visto comparire in maniera folgorante sulla scena internazionale, per poi cadere nell’oblio. Quattro volte campione nazionale, il francese sarà ricordato soprattutto per il suo titolo europeo nel 2011, quando si impose con un memorabile programma libero sulle musiche di Michael Jackson (guarda il video in basso). Negli anni successivi conquistò ancora un bronzo ed un argento a livello continentale, mentre ai Mondiali il suo miglior piazzamento resterà il quinto posto del 2012. Vanta inoltre tre podi nelle prove del Grand Prix e la partecipazione alla finale nel 2010/2011.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: LUCA RENOLDI PHOTO – www.lucarenoldiphoto.com

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top