Pallanuoto, World League 2016: stasera Italia-Turchia al Foro Italico

Settebello-3-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Torna in acqua il Settebello: stasera la nazionale maschile di pallanuoto affronta nel secondo incontro di World League la Turchia al Foro Italico di Roma (diretta alle 20.30 su Rai Sport 1). Dopo il bel successo all’esordio in casa della Russia, sarà importante vincere per rimanere in testa al girone e giocarsi tutte le possibilità di passaggio del turno nelle due sfide con i vice campioni del Mondo della Croazia.

I ragazzi guidati da Sandro Campagna sono in raduno da domenica nella Capitale: addirittura ventidue i convocati dal ct che ha voluto studiare al meglio tutta la lunga rosa, per capire chi portare nelle prossime due partite di World League, ma soprattutto all’Europeo di gennaio che qualificherà a Rio 2016“I ragazzi sono fisicamente a posto in linea con la tabella di allenamento che abbiamo condiviso con i tecnici delle società incontrati presso le loro sedi nel mese di ottobre. Nelle partite di World League ricerco alta intensità e resistenza. Dobbiamo imparare a gestire i ritmi e controllare la stancherzza quando affiora nel corso delle partite senza incorrere in errori e lasciare l’iniziativa agli avversari. Dobbiamo imparare a respirare e ripartire. Giocare in campo da 25 metri garantisce ritmi alti e impone velocità di pensiero e di azione. La squadra numerosa assicura competitività interna ed eleva la qualità degli allenamenti. Il nostro obiettivo è sempre arrivare in zona medaglia, in qualsiasi manifestazione. Teniamo molto ai campionati europei di Belgrado che mettono in palio un pass olimpico, ma sappiamo anche che gli incroci potrebbero essere determinanti ai fini della qualificazione. Mal che vada, sono sicuro che ad aprile ci qualificheremmo ai Giochi di Rio. In termini di programmazione già ragioniamo pensando alle Olimpiadi con l’obiettivo di conquistare una medaglia in Brasile”. Le parole del commissario tecnico siciliano che nelle prossime ore diramerà la lista dei tredici per stasera.

Questi i convocati: 

Marco Del Lungo, Zeno Bertoli, Christian e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Fabio Baraldi e Umberto Esposito (CC Napoli), Valentino Gallo e Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Massimo Giacoppo, Alex Giorgetti, Stefano Tempesti e Niccolò Gitto (Pro Recco), Jacopo Alesiani (Carisa Savona), Giacomo Bini, Tommaso Busilacchi e Paolo Oliva (Bpm Sport Management).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

 

Foto: Deepbluemedia

Lascia un commento

Top