Pallanuoto femminile: dalla vittoria contro Francia si riparte per l’Europeo

Schermata-2015-08-07-alle-21.19.57.png

Nella serata di ieri la nazionale italiana di pallanuoto femminile si è imposta nel match valido per il secondo turno di World League contro la Francia. Ad Avezzano la formazione azzurra ha vinto con il netto punteggio di 15-5.

Il Ct Fabio Conti, per l’occasione, ha provato nuove giocatrici e nuove soluzioni tattiche. Tra le 13, rispetto aagli impegni precedenti, c’erano Sara Dario e Valeria Palmieri, con quest’ultima a fungere da terzo centroboa di una rotazione allargata rispetto ai soliti standard della nazionale in quel ruolo.

Soddisfatto Conti, che non ha dimenticato di esprimere la propria vicinanze a tutta la nazione francese: “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento delle ragazze. Sono state brave. Significa che siamo già tutti concentrati e con la testa rivolta al prossimo obiettivo. Anche stavolta c’è qualcosa da rivedere, un po’ di imprecisione al tiro, ma oggi lasciamele stare. E’ stata una giornata e una partita eccezionale. La Francia sta attraversando un momento particolare, noi le siamo vicini come del resto tutta l’Italia“.

Prossimi appuntamenti prima degli Europei, la Holiday Cup negli Stati Uniti dal 13 al 20 dicembre e il 4 Nazioni in Ungheria (Grecia, Germania, Italia, Ungheria) dal 3 al 5 gennaio 2016. Due occasioni importanti per andare a limare quei difetti emersi e sottolineati dal Commissario Tecnico anche nella partita contro la Francia per arrivare pronte al primo appuntamento dell’anno. Un Campionato Europeo che vale moltissimo, sopratutto in ottica qualificazione olimpica. Il Setterosa, la scorsa estate, ha dimostrato di valere le prime posizioni al mondo e da qui al mese di agosto ha bisogno di essere perfetta per tornare a sognare i Cinque Cerchi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Profilo Facebook Valerio Salvati

Lascia un commento

Top