Pallanuoto, A1 femminile: statistiche e migliori azzurre della sesta giornata

Teresa-Frassinetti-FB-RN-Bogliasco-Paola-Leoni.jpg

Sabato si sono disputate le partite valide per il sesto turno del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile. Con Plebiscito Padova e Despar Messina sempre al comando, si intensifica la lotta per il secondo posto. 

Sono stati 99 in tutto i gol segnati in cinque partite, per una media che sfiora i 20 gol per match. Solo 38 di questi sono stati segnati dalle squadre in casa, mentre le formazioni in trasferta (decisamente più ispirate offensivamente in questo fine settimana) sono andate a segno 61 volte. L’attacco più prolifico quello del Città di Cosenza (18 gol), mentre il Plebiscito Padova si è confermato ancora una volta solidissimo con soli 4 gol subiti che valgono la palma di miglior difesa.

Migliori azzurre

Teresa Frassinetti: un uragano che si abbatte sulla Mediostar Waterpolo Prato. Partita da 5 gol sporcata solamente da un rigore parato per la veterana del Setterosa che dimostra di avere ancora grinta e carattere da vendere oltre che capacità tecniche fuori dal comune. E il Bogliasco, anche grazie a lei, risale in classifica.

Tania Di Mario: come tutta L’Ekipe Orizzonte lotta contro la WP Despar Messina quasi ad armi pari. Segna tre gol ed è in lotta per il titolo di milgior marcatrice del Campionato. Mai doma, la capitana della nazionale non smette mai di stupire.

Francesca Pomeri: in un attacco equilibrato e che va a segno con tante giocatrici come quello del Città di Cosenza spicca con le sue tre realizzazioni. Una bella vittoria che avvicina la squadra alle zone alte della classifica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca
Foto: Pagina FAcebook Rari Nantes Bogliasco – Paola Leoni

Lascia un commento

Top