Pallanuoto, A1 femminile: statistiche e migliori 3 azzurre dopo la quinta giornata

Padova-pallanuoto-FB-Lantech-plebiscito-padova--e1448739175496.jpg

Tre squadre provano a prendere il largo, mentre le altre faticano ad imporsi sul resto del gruppo. Questo, in breve, il ritratto del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile. Despar Messina e Plebiscito Padova guidano imbattute, mentre L’Ekipe Orizzonte Catania insegue a 12 punti (3 di distacco) con margine sulle inseguitrici, tutte molto vicine.

Nelle 5 partite in programma sono stati messi a referto 96 gol. 58 di questi sono stati realizzati dalle squadre in casa, con i rimanenti 38 messi a segno dalle squadre in trasferta. La miglior realizzatrice, con 6 gol, è stata Emily Greenwood per L’Ekipe Orizzonte, mentre le difese più rocciose son state quelle di Messina e Padova, a dimostrazione di come queste due formazioni abbiano qualcosa in più delle altre nella lotta al titolo con soli 3 gol subiti a testa.

Le migliori azzurre del fine settimana:

Giulia Bartolini: in un Mediostar WP Prato  che ha visto anche i 4 gol di Chiara Tabani, scegliamo lei per come sin dal primo quarto di gara ha indirizzato l’importante match contro il Città di Cosenza. Due squadre in cerca di punti, con le toscane che riescono finalmente a concretizzare quanto di buono fatto vedere fino ad ora conquistando i tre punti e salendo a quota sei.

Laura Teani: dell’ottima fase difensiva del Plebiscito abbiamo già detto. Tre soli gol subiti in questa giornata e difesa solidissima mentre l’attaco continua a macinare senza sosta. Una squadra completa dal portiere (Teani appunto) al reparto offensivo.

Valeria Palmieri: ne mette 5 contro la RN Bologna. Il risultato è che il Catania è terzo in campionato mentre lei è terza nella classifica marcatori. Prestazione di spessore in un campionato di alto livello per Palmieri e compagne.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook Lantech Plebiscito Padova

Lascia un commento

Top