Pallamano, Serie A maschile: i numeri dell’ottava di andata

Pallamano-Bozen-Junior-Fasano-FIGH-e1444546100505.jpg

Termina una nuova giornata del campionato di serie A maschile di pallamano, giunto al’ottavo turno. Anche in questa tornata abbiamo assistito a sfide di ottima fattura e ricche di colpi di scena. Andiamo dunque a scoprire i numeri del sabato pallamanistico attraverso il pagellone e la top3 italiani.

Le pagelle:

SSV Bozen 7.5: la squadra di Ljubo Flego coglie il settimo successo consecutivo sconfiggendo 30-25 il forte Pressano. L’ottima prestazione permette agli altoatesini di allungare sulle inseguitrici, portando a sei i punti di vantaggio.

Cassano Magnago 8: l’eccezionale vittoria in casa della Metallsider Mezzocorona porta i lombardi in seconda posizione, a pari punti col Pressano.

Principe Trieste e Forst Brixen 7: i successi su Eppan e Merano danno respiro alle due squadre che ambiscono sempre di più alla poule paly-off.

Romagna 8: Resca e compagni non hanno intenzione di fermarsi, sconfiggendo anche l’Ambra in trasferta. Il primato in classifica non sembra in discussione e gli imolesi si stanno inserendo nel lotto delle favorite dello scudetto.

Junior Fasano 7: i pugliesi si confermano in testa al girone C sconfiggendo il Fondi al termine di una sfida memorabile, decisa solo nel finale.

Teamnetwork Albatro Siracusa e Conversano 6.5: le due squadre sono appaiate in seconda posizione e daranno sicuramente filo da torcere alla capolista Fasano e chissà anche in chiave play-off.

Top3 italiani:

3- Riccardo Stabellini (Pressano): il terzino classe ’94 è di nuovo il migliore dei pressanotti, anche se questa volta 9 reti non bastano per superare Bolzano.

2- Davide Zoboli (Rapid Nonantola): è vero, i modenesi sono ancora fermi a zero punti, ma la loro è una squadra in  crescita e l’ala destra ne è l’emblema con le 8 reti realizzate lo scorso sabato.

1- Dean Turkovic (Bolzano): il centrale della Nazionale è ancora una volta il miglior italiano di giornata, protagonista assoluto della vittoria sul Pressano con 9 gol.

Classifica Girone A:

giocate vinte vinte rigori perse perse rigori fatti subiti pt penalità
1 BOZEN 7 7 0 0 0 221 176 21 0
2 CASSANO MAGNAGO 7 4 1 1 1 190 174 15 0
3 PRESSANO 7 5 0 2 0 177 165 15 0
4 FORST BRIXEN 7 4 1 2 0 196 175 14 0
5 PRINCIPE TRIESTE 7 4 1 2 0 194 182 14 0
6 MERAN 8 2 0 6 0 179 204 6 0
7 EPPAN 7 1 0 5 1 173 175 4 0
8 METALLSIDER MEZZOCORONA 7 1 0 5 1 163 191 4 0
9 MALO 7 1 0 6 0 162 213 3 0

Classifica Girone B:

giocate vinte vinte rigori perse perse rigori fatti subiti pt penalità
1 ROMAGNA 8 8 0 0 0 203 123 24 0
2 TERRAQUILIA CARPI 7 6 0 1 0 211 152 18 0
3 AMBRA 7 4 0 3 0 189 166 12 0
4 LUCIANA MOSCONI DORICA 7 4 0 3 0 181 180 12 0
5 BOLOGNA 7 4 0 3 0 180 180 12 0
6 ESTENSE 7 4 0 3 0 183 209 12 0
7 CINGOLI 7 2 0 5 0 160 191 6 0
8 NUOVA ERA CASALGRANDE 7 0 0 7 0 168 221 0 0
9 RAPID NONANTOLA 7 0 0 7 0 161 214 0 0

Classifica Girone C:

giocate vinte vinte rigori perse perse rigori fatti subiti pt penalità
1 JUNIOR FASANO 8 8 0 0 0 260 174 24 0
2 ACCADEMIA CONVERSANO 2014 7 5 0 2 0 208 162 15 0
3 TEAMNETWORK ALBATRO 6 5 0 1 0 167 142 15 0
4 CITTA S. ANGELO 7 4 0 3 0 199 176 12 0
5 FONDI 6 4 0 2 0 174 160 12 0
6 LUPO ROCCO GAETA 7 3 0 4 0 170 200 9 0
7 HAENNA 7 1 0 6 0 179 208 3 0
8 BENEVENTO 7 1 0 6 0 154 209 3 0
9 LAZIO 7 0 0 7 0 130 210 0 0

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top