Motomondiale, GP Valencia 2015: l’ultimo sigillo dell’anno firmato Tito Rabat, Rins 2° e Baldassarri 4°

tito-rabat-pagina-facebook.jpg

Nell’ultimo GP della stagione 2015, anche per la Moto2, con il Mondiale già assegnato al francese Johann Zarco, assume importanza la lotta per il secondo posto nella classifica iridata tra Tito Rabat e Alex Rins. Un confronto che ha visto la vittoria di tappa di Rabat ma la seconda piazza di Rins consegna la posizione d’onore al rookie in graduatoria generale, alle spalle di Zarco. Terzo gradino del podio per Thomas Luthi davanti al sempre consistente Lorenzo Baldassarri che chiude molto bene l’anno.

Venendo alla cronaca, pronti, via e subito bandiera rossa con un incidente che ha coinvolto diversi piloti tra cui il nostro Franco Morbidelli, soccorso dai commissari e portato via in ambulanza ma comunque cosciente e sulle sue gambe, già non in perfette condizioni fisiche per la frattura tibia e perone alla gamba destra non calcificata che lo ha tenuto lontano dalle corse per molto tempo (clicca qui per saperne di più).  Alla ripartenza, corsa che vive nel duello tra Rabat e Rins, come detto, con lo spagnolo del Team Marc VDS ad imprimere un ritmo velocissimo che però il rivale diretto sulla Kalex della squadra di Sito Pons tiene fino ad un ultimo giro appassionante che vede prevalere il campione del mondo uscente. Alle spalle del duo iberico il già menzionato Luthi, staccato di 3 secondi dalla vetta, capace di tenere a bada un grande Baldassarri e un Sam Lowes in grande rimonta dopo un avvio problematico. Gara un po’ anonima invece di Zarco, a +9.436 secondi dal leader, che non è andato oltre la settima posizione che però chiude l’annata con il record di punti conquistati (352). In chiave italiana, da sottolineare anche la buona prestazione di Simone Corsi, alle spalle del World Champions 2015.

 

ORDINE DI ARRIVO MOTO2

POS # RIDER NAME GAP
1
1
T. RABAT
28:22.813
2
40
A. RINS
+0.311
3
12
T. LUTHI
+3.395
4
7
L. BALDASSARRI
+3.643
5
22
S. LOWES
+4.844
6
39
L. SALOM
+9.462
7
5
J. ZARCO
+9.770
8
49
A. PONS
+11.005
9
3
S. CORSI
+11.312
10
36
M. KALLIO
+16.576
11
30
T. NAKAGAMI
+20.456
12
11
S. CORTESE
+20.493
13
73
A. MARQUEZ
+20.619
14
94
J. FOLGER
+20.796
15
23
M. SCHROTTER
+23.911
16
19
X. SIMEON
+27.577
17
97
X. VIERGE
+28.012
18
88
R. CARDUS
+28.264
19
60
J. SIMON
+28.405
20
66
F. ALT
+28.737
21
4
R. KRUMMENACHER
+30.109
22
70
R. MULHAUSER
+31.026
23
10
T. WAROKORN
+36.102
24
2
J. RAFFIN
+36.505
25
32
F. FULIGNI
+46.151
26
16
J. HOOK
+46.855
RT
90
L. MAHIAS
22:30.792
RT
57
E. PONS
5:39.096
NS
21
F. MORBIDELLI
NS
55
H. SYAHRIN

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top