MotoGP, GP Valencia 2015: i precedenti di Jorge Lorenzo tra trionfi e cadute

Jorge-Lorenzo-FOTOCATTAGNI-2.jpg

Siamo ormai giunti all’ultimo atto della stagione mondiale di MotoGP 2015 e per le continue polemiche che riguardano il contrastato episodio tra Marc Marquez e Valentino Rossi, del GP della Malesia, il darsi agonistico in quel di Valencia sembra essere passato quasi in secondo ordine. Ci troviamo nel weekend finale che in 15 precedenti ha  assegnato il titolo iridato, facendo un resoconto di tutte le categorie. Dopo aver analizzato i precedenti di Valentino Rossi sul tracciato spagnolo, verifichiamo la storia recente del rivale Jorge Lorenzo.

Ebbene il maiorchino vanta una tradizione fatta di alti e bassi sulla pista valenciana: 2 vittorie ma diversi ritiri. Risultati da tutto o niente, come si suol dire, in cui Jorge fu protagonista del trionfo del 2010 in cui festeggiò il suo primo titolo iridato, ufficializzato in Australia, in un’annata strepitosa e dove, in qualche maniera, incise anche l’infortunio di Rossi al Mugello. Tuttavia, la manifestazione di superiorità di Lorenzo fu tale che l’episodio del GP d’Italia pesò fino ad un certo punto, come le vittorie con Valentino presente e sano di Jerez e Le Mans dimostrarono.

Dicevamo di risultati “negativi” e potremmo citare quello del 2012, con un brutto volo per lo spagnolo che fu però indolore, visto il titolo già assegnato a lui stesso sempre a Phillip Island.

 

In chiave positiva è degno di menzione anche il 2006, così sfortunato per Valentino. Quando correva in 250, infatti, Jorge si giocò il campionato contro Dovizioso. Il driver, in quell’annata, dell’Aprilia partì con un vantaggio di 7 punti in classifica e precedette Andrea sul traguardo, anche se nessuno dei due salì sul podio (lo spagnolo fu 4°, l’italiano 7°). Una vicinanza, se vogliamo, rispetto alla situazione di quest’anno con la sostanziale differenza che è il 46 ad essere davanti di 7 lunghezze e il 99 ad inseguire.

Venendo al 2013, nell’anno in cui in Moto3 furono tre i piloti a giocarsi il titolo all’ultima gara, ovvero Luis Salom, Alex Rins e Maverick Vinales con vittoria di quest’ultimo, in classe regina Marquez fu incoronato campione proprio a Valencia. Lo spagnolo della Honda arrivò al round finale con 13 punti di vantaggio su Lorenzo e a Jorge non bastò il successo per recuperare. Pertanto si 25 punti ma non sufficienti per raggiungere l’iride.

In generale, il campionato della MotoGP, si è deciso all’ultima gara nel 2006 e nel 2013 tra le 15 occasioni totali e avrà nella corsa di domenica il suo terzo appuntamento decisivo, in questo senso. L’unicità della sfida italo-spagnola risiede nel fatto che due compagni di squadra non erano mai arrivati all’ultimo atto per giocarsi il titolo nella top class. Nelle altre categorie, uno dei casi più recenti e similari è quello di Olivier Jacque e Shinya Nakano nel 2000 in 250, a bordo di Yamaha tra l’altro, e a vincere fu il francese, ma l’ultima gara si tenne a Phillip Island. Pertanto, un altro fattore che rende speciale questo 8 Novembre 2015 che ci si augura dia spunti solo agonistici.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top