Master Cross Selle SMP: a Brugherio fa festa Cominelli, Bertolini fora ed è secondo. Teocchi vince tra le donne

Schermata-2015-11-29-alle-19.14.55.png

BRUGHERIO – Nell’arco della giornata odierna si è svolta all’interno del Parco Increa a Brugherio la seconda tappa del Master Cross – Selle SPM, circuito che assieme al Giro d’Italia rende possibile agli atleti di confrontarsi con continuità.

Tanto spettacolo nella gara maschile Elite. Dopo un inizio in sordina Gioele Bertolini (Selle Italia – Guerciotti Elite) ha rimontato e preso la testa della gara al secondo giro. Proprio quando sembrava aver preso margine (nell’ordine dei 6-7” sugli inseguitori) ha forato: dopo aver percorso mezzo giro con la ruota a terra è stato risucchiato dal gruppo e al comando si è formata una coppia composta da Cristian Cominelli (Promo Cycling) e Mirko Tabacchi (Forestale), con Nicolas Samparisi (CX Selle SMP Dama Focus Bike) in terza piazza. Nell’ultimo giro è successo di tutto: cadute per Tabacchi, comunque staccato da Cominelli, e Samparisi che hanno agevolato la furiosa rimonta di Bertolini, che per tante volte nel tentativo di chiudere il gap dai primi ha messo i piedi, e non solo, a terra. Alla fine successo per Cominelli, con il valtellinese di Talamona giunto secondo a soli 6”. Terzo Samparisi davanti a Tabacchi e Martino Fruet (Carraro Team Trentino Alè). Bertolini, vincitore della prova inaugurale di Schio, ha mantenuto la leadership in classifica.

La gara femminile, dal primo all’ultimo metro, ha visto Chiara Teocchi (I.IdroDrain Bianchi) in testa a fare l’andatura precedendo il gruppo senza mai fare veramente il vuoto ma controllando quanto succedeva alle sue spalle. Alla fine, si è imposta con un margine di 7 secondi su Anna Oberparleiter (Carraro Team Trentino Alé), cresciuta molto nella fase finale di gara. Terzo gradino del podio per Alessia Bulleri (Vaiano Fondriest) mentre la giovanissima Sara Casasola (Trentino Cross – Selle SMP), che proprio oggi ha compiuto 16 anni, ha chiuso in quarta piazza davanti a Rebecca Gariboldi (Team Isolmant). Assente Alice Maria Arzuffi, molto amareggiata per esser costretta a saltare la gara di casa ma comunque presente sul percorso, a causa di un lieve problema fisico mentre era annunciata la non partecipazione di Eva Lechner.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Gianluca Santo

Lascia un commento

Top