Ginnastica, Swiss Cup – Pomeriggio da coppie miste! A Zurigo Iordache e tante big

Larisa-Iordache2.jpg

Seconda gara in Svizzera per il circuito della ginnastica artistica che si sta avviando verso la chiusura della stagione dopo i Mondiali di Glagow che hanno qualificato alle Olimpiadi.

Dopo il Memorial Gander vinto da Larisa Iordache e Oleg Verniaiev mercoledì sera, oggi pomeriggio di riparte da Zurigo dove si disputerà l’altrettanto tradizionale Swiss Cup, unica gara a coppie miste dell’intero panorama ginnico.

Le varie Nazioni partecipanti gareggiano con un uomo e una donna: i loro punteggi sui vari attrezzi vengono sommati e viene stilata la classifica. La gara è eliminazione su tre fasi: qualificazione, semifinali e finali. Di volta in volta si scelgono gli attrezzi su cui salire, vengono eliminate le squadre peggiore, ripartendo sempre da zero.

 

Il parterre è assolutamente di livello. A partire da Larisa Iordache, bronzo all-around ai Mondiali, in coppia con Marius Berbecar. La Germania schiera addirittura due coppie e parte con i favori del pronostico: Elisabeth Seitz doveva affiancare Fabian Hambuechen che però ha dato forfait e sarà sostituito da Sebastian Krimmer, Pauline Schaefer con Andreas Bretschneider.

Attenzione al Giappone di Yuki Uchiyama e Kazuma Kaya, all’Ucraina della stella Oleg Verniaiev che si schiera con Angelina Kysla (la coppia non è omogenea a livello tecnico, come la Romania a parti inverse), la Svizzera ha dovuto fare a meno di Giulia Steingruber visto l’infortunio patito al volteggio durante la rassegna iridata: saranno Schulte/Capelli e Kaeslin/Braegger a tenere alti gli onori di casa.

Completano la starting list il duo messicano Moreno/Corral, la coppia francese Bahl/Gobaux e il binomio britannico-canadese Kayen/Tulloch.

 

Lascia un commento

Top