Equitazione: Valentina Truppa settima nel Grand Prix di Stoccarda

Equitazione-Valentina-Truppa-Eremo-del-Castegno.jpg

La spagnola Beatriz Ferrer-Salat, medagliata agli ultimi Campionati Europei, ha ottenuto il successo del Grand Prix di Stoccarda, prova qualificante al Grand Prix Freestyle di Coppa del Mondo e valida anche per il ranking olimpico che determinerà i qualificati individuali a Rio 2016. In sella a Delgado, l’amazzone iberica ha ottenuto un punteggio percentuale di 78.440, precedendo le padrone di casa tedesche Isabell Werth su Don Johnson FRH (77.700%) e Jessica von Bredow-Werndl su Unée BB (76.960%). L’azzurra Valentina Truppa, presente con il fido Fixdesign Eremo del Castegno, ha ottenuto la settima posizione con 72.980 punti percentuali, buon risultato in ottica qualificazione a cinque cerchi.

Per il programma del salto ostacoli, la gara più importante di venerdì era una prova contro il tempo con jump-off ed ostacoli posti ad 1.55 metri d’altezza. A vincere è stato l’idolo locale Christian Ahlmann su Colorit (33″06), davanti al britannico John Whitaker su Ornellaia (34″57) ed all’altro tedesco Alexander Hinz su Campitello (38″39). Nella prova contro il tempo con ostacoli ad 1.50 metri, invece, si è imposto il messicano Alberto Michan Halbinger su Camilo LS La Silla (61″84), che ha preceduto Reed Kessler su Charity 33 (Stati Uniti, 63″98) e Douglas Lindelöw su Casello (Svezia, 64″22). In programma c’era anche una prova contro il tempo con ostacoli ad 1.45 metri, dove la Germania ha realizzato una tripletta: primo Hans-Dieter Dreher su Callisto (53″71), secondo Felix Haßmann su SL Brazonado (54″41), terzo David Will su Monodie H (57″05).

Infine, nella prova valida per la Coppa del Mondo di attacchi, troviamo al comando il campione australiano Boyd Exell (255.41), davanti all’olandese Ijsbrand Chardon (266.52) ed all’ungherese József Dobrovitz (275.59).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top