Curling, Europei 2015: nuova sconfitta per gli azzurri, la Svizzera si impone 8-4

Curling-Italia-Ilaria-Busatta-Pagina-FB-Team-Trentino-curling.jpg

Si fanno decisamente in salita i Campionati Europei di curling per l’Italia. A Esbjerg (Danimarca) la compagine composta da Amos Mosaner, Joel Retornaz (skip), Sebastiano Arman, Daniele Ferrazza ed Andrea Pilzer è uscita sconfitta nella delicata sfida con la Svizzera di Benoit Schwarz per 8-4. Azzurri quasi mai in partita, sotto 4-0 già dopo due ends, Sul 6-1 in favore degli elvetici, i portacolori del Bel Paese hanno provato ad abbozzare una reazione, recuperando tre lunghezze nel sesto e settimo parziale. Al nono, poi, i due punti della Svizzera che hanno messo la parola fine al match.

Con una vittoria e due sconfitte, l’Italia è quinta in classifica a pari merito con Repubblica Ceca, Finlandia, Olanda, Scozia e Svizzera. Davanti la sola Norvegia resta ancora imbattuta, seguita da tre compagini con un solo ko (Germania, Russia e Svezia). Il calendario, tuttavia, non sembra dare una mano alla selezione tricolore, attesa domani nell’ordine da Norvegia e Svezia, ovvero le due grandi favorite per il titolo.

Per quanto riguarda invece la competizione femminile, le azzurre (Federica Apollonio nel ruolo di skip, Stefania Menardi, Chiara Olivieri e Claudia Alverà) hanno superato 7-4 la Lettonia, restando pienamente in corsa per la promozione in massima serie. Domani alle 12.00 sfida all’Austria.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ilaria Busatta

 

Tag

Lascia un commento

Top