Curling, Europei 2015: l’Italia perde con i cechi, spareggio salvezza ancora con Šik

Curling-Italia-WCF.jpg

Il round robin della Divisione A maschile dei Campionati Europei di curling 2015 ha appena visto la propria conclusione. Sul ghiaccio danese di Esbjerg, la Norvegia di Thomas Ulsrud ha confermato la propria imbattibilità inanellando una nona vittoria di fila, questa volta superando la Russia per 10-5 e restando naturalmente al primo posto in classifica. Si qualificano anche la Finlandia di Aku Kauste (7-5 sulla Svezia) e la Svizzera di Peter de Cruz (10-6 sui Paesi Bassi), mentre gli svedesi sfideranno la Scozia per l’ultimo posto qualificativo (12-5 sulla Germania).

Con i Paesi Bassi sicuri della retrocessione, per le zone basse della classifica doveva essere fondamentale la sfida tra l’Italia di Joël Retornaz e la Repubblica Ceca di David Šik, ma il tutto si è risolto in un nulla di fatto. Dopo aver quasi intascato la vittoria, infatti, gli Azzurri hanno subito due punti nel decimo end, con i cechi che si sono riportati sul 6-6 grazie all’ultimsa stone. La squadra di Šik, ha poi ottenuto una clamorosa vittoria per 7-6, rimandando ogni verdetto al tiebreak tra le stesse due compagini: la vincente resterà nella massima divisione e disputerà il match per la qualificazione mondiale con la vincente della Divisione B, mentre la formazione che uscirà sconfitta dovrà rassegnarsi alla retrocessione.

Si è già concluso ieri, intanto, il round robin della massima divisione femminile: le quattro squadre che si disputeranno le medaglie continentali saranno la Russia di Anna Sidorova, la Scozia di Eve Muirhead, la Finlandia di Oona Kauste e la Danimarca padrona di casa guidata da Lene Nielsen. Svezia, Svizzera (campione uscente) e Germania hanno ottenuto la qualificazione iridata, mentre la Norvegia disputerà lo spareggio con la vincente del Gruppo B. Estonia ed Ungheria, infine, sono retrocesse.

DIVISIONE A MASCHILE

Sessione 8 (mercoledì)
Scozia-Russia 8-6
Svezia-Paesi Bassi 7-1
Rep. Ceca-Finlandia 4-10
Norvegia-Svizzera 6-5
Italia-Germania 9-1

Sessione 9
Svezia-Finlandia 5-7
Rep. Ceca-Italia 7-6
Svizzera-Paesi Bassi 10-6
Germania-Scozia 5-12
Russia-Norvegia 5-10

Classifica finale: Norvegia (9-0), Finlandia, Svizzera (5-4), Svezia, Scozia (5-4), Germania, Russia (4-5), Rep. Ceca, Italia (3-6), Paesi Bassi (2-7)

DIVISIONE A FEMMINILE

Sessione 8 (mercoledì)
Russia-Svezia 12-8
Germania-Norvegia 9-4
Estonia-Ungheria 8-6
Svizzera-Scozia 5-7
Finlandia-Danimarca 7-6

Sessione 9 (mercoledì)
Germania-Ungheria 9-5
Estonia-Finlandia 4-7
Scozia-Norvegia 9-4
Danimarca-Russia 5-8
Svezia-Svizzera 8-6

Classifica finale: Russia (8-1), Scozia (7-2), Finlandia, Danimarca (6-3), Svezia (5-4), Svizzera, Germania (4-5), Norvegia (3-6), Estonia, Ungheria (1-8)

DIVISIONE B MASCHILE

Sessione 7 (mercoledì)
Lituania-Galles 5-2
Ungheria-Belgio 7-4
Slovenia-Danimarca 3-10
Polonia-Turchia 2-6
Spagna-Israele 7-6
Estonia-Lettonia 3-7
Slovacchia-Austria 2-12
Croazia-Inghilterra 4-8

Classifica finale Girone A: Danimarca (7-0), Lituania (5-2), Turchia, Slovenia (4-3), Ungheria (3-4), Polonia, Galles (2-5), Belgio (1-6)

Classifica finale Girone B: Austria, Lettonia (6-1), Israele, Inghilterra (4-3), Slovacchia, Spagna (3-4), Croazia (2-5), Estonia (0-7)

DIVISIONE B FEMMINILE

Sessione 10 (mercoledì)
Francia-Lettonia 1-9
Polonia-Austria 7-4
Turchia-Paesi Bassi 4-3
Slovacchia-Rep. Ceca 4-9

Sessione 11 (mercoledì)
Polonia-Inghilterra 3-9
Turchia-Italia 5-6
Lettonia-Slovacchia 9-4
Francia-Paesi Bassi 5-8

Classifica: Lettonia, Rep. Ceca (7-2), Italia (6-2), Turchia, Inghilterra (6-3), Polonia (4-4), Slovacchia (3-5), Paesi Bassi (2-7), Francia (1-7), Austria (1-8)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Curling Federation

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top