Ciclocross: Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi ai piedi del podio in Svizzera

Bertolini-Twitter-CyclingOnline.nl_.jpg

Non solo Giro d’Italia. Nel fine settimana si sono disputate diverse gare di ciclocross che hanno visto anche gli italiani protagonisti.

Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi dopo aver vinto la prima tappa della kermesse nostrana, ieri erano impegnati in Svizzera per il circuito EKZ ad Hittnau. Entrambi i portacolori della Selle Italia – Guerciotti Elite hanno chiuso la gara in quarta posizione, lanciando segnali interessanti in un ambito competitivo e su un percorso impegnativo.

Bertolini è rimasto per tutta la gara nel gruppo di testa, ma nel finale è stato preceduto nell’ordine dall’olandese David Van Der Poel, dal tedesco Sascha Weber e dallo svizzero Simon Zahner. Tutti i migliori, fino al nono posto, sono arrivati al traguardo con soli 10” di distacco. Ritirato Bryan Falaschi, ancora lontano dal top della forma, mentre Riccardo Bennati ha chiuso 39esimo.

Diversa la gara tra le donne con la ceca Pavla Havlikova che ha dominato la corsa chiudendo con 34” di margine sulla svizzera Sina Frei e 55 su Nicole Koller, anche lei tesserata per la federazione elvetica. Alice Maria Arzuffi si è difesa, transitando sul traguardo con un ritardo di 1’16”. Importante dimostrare di poter stare nelle prime posizioni in vista delle prossime gare internazionali.

Vittoria in solitaria per Wout Van Aert ad Oudenaarde per il Bpost Bank Trofee. Il giovane belga, già primo nella classifica generale, ha incrementato il proprio vantaggio nei confronti degli inseguitori trovando l’ottavo successo stagionale. Un bottino di tutto rispetto per essere solo l’inizio di novembre. Seconda posizione, ieri, per Kevin Pauwels davanti a Lars Van Der Haar.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: profilo Twitter CyclingOnline.nl

Lascia un commento

Top