Ciclismo su pista, Coppa del Mondo: Viviani al comando dell’omnium, Frapporti chiude 14^

frapporti.jpg

Elia Viviani comanda l’omnium della prima prova di Coppa del Mondo, che si conclude in queste ore a Cali, quando manca solamente la corsa a punti a completare le sue fatiche.

Dopo il secondo posto ottenuto al termine delle prime tre prove, il veronese ottiene una dodicesima piazza nel chilometro da fermo, ma brilla poi nel giro lanciato chiuso alla piazza d’onore: così, in attesa della gara regina, conduce la classifica con 158 punti a fronte dei 150 del sudocoreano Park e dei 144 del russo Manakov.

Già terminata, invece, l’omologa gara femminile, in cui Simona Frapporti ha chiuso due giornate molto regolari in dodicesima posizione con 81 punti. Solo il passo falso nel giro lanciato le ha impedito di centrare l’ingresso nella top ten che sembrava davvero alla portata. Come da pronostico, vittoria per la britannica Laura Trott (213), quindi la francese Laurie Berthon (160) e la statunitense Sarah Hammer (153). Quinta la bielorussa Tatsiana Sharakova (151), alla pari della transalpina un’importante rivale nella corsa verso Rio: in compenso, la bresciana ha fatto meglio delle rappresentanti di Russia, Belgio e Nuova Zelanda, sfruttando inoltre l’assenza della Polonia.

Il keirin maschile ha invece fatto registrare il successo del tedesco Joachim Eilers, con l’australiano Glaetzer e il neozelandese Dawkins sul podio: come noto, Francesco Ceci ha chiuso diciannovesimo.

foto: Fabio Pizzuto

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top