Ciclismo su pista, CdM: Viviani parte bene nell’omnium, Frapporti nelle 10

viviani.jpg

Brillante partenza di Elia Viviani nell’omnium di Cali, prima tappa della Coppa del Mondo: il campione d’Europa in carica occupa infatti il terzo posto provvisorio dopo la disputa di scratch e inseguimento individuale. 64 i punti sin qui totalizzati, che lo pongono in piena bagarre per il successo finale visti i 72 del russo Manakov e i 66 del messicano Prado.

Nella giornata di sabato è scattato anche il keirin: Francesco Ceci manca per appena 66 millesimi l’accesso diretto al secondo turno, che avrebbe rappresentato un risultato pesantissimo in chiave qualificazione olimpica. Ai ripescaggi, poi, il marchigiano conclude terzo nella sua batteria e viene così eliminato.
Michele Scartezzini fa registrare una buona prestazione nell’inseguimento individuale: il suo 4:32.374 vale l’undicesimo posto. Le medaglie saranno disputate dal britannico Tennant e dal tedesco Weinstein per quanto riguarda l’oro e l’argento, dall’olandese Beukeboom e dal russo Sokolov per quanto riguarda il bronzo.

L’omnium femminile vede invece Simona Frapporti in nona posizione dopo le prime due prove, grazie agli undicesimi punteggi staccati tanto nello scratch, quanto nell’inseguimento individuale. 40 i punti della bresciana: davanti a tutte la solita britannica Laura Trott (74), seguono la statunitense Sarah Hammer (70) e l’olandese Kirsten Wild (68), quindi la più raggiungibile bielorussa Tatsiana Sharakova (52), peraltro diretta rivale dell’azzurra nel ranking di qualificazione olimpica. Sempre per il programma femminile, nella notte italiana si disputerà lo scratch con Annalisa Cucinotta.

foto: Fabio Pizzuto

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top