Calcio, qualificazioni Euro 2017 under 21: Italia-Lituania 2-0, molto bene gli Azzurrini

Domenico-Berardi-calcio-foto-twitter-uefa.jpg

Vince e convince la Nazionale italiana under 21: gli Azzurrini guidati da Gigi Di Biagio battono per 2-0 la Lituania allo Stadio ‘T.Patini’ di Castel di Sangro nella quinta giornata delle qualificazioni agli Europei 2017 di categoria offrendo un’ottima prestazione e volano in testa alla classifica del Girone 2, vista la clamorosa contemporanea sconfitta della Serbia in casa della Slovenia per 2-0. Benassi e compagni al momento si trovano in vetta con 13 punti (quattro vittorie ed un pareggio), con sloveni a 12 (una partita in più) e i serbi che inseguono a 10.

Di Biagio si schiera in campo con il collaudato 4-3-3, facendo affidamento in attacco sul duo delle meraviglie Bernardeschi-Berardi, supportati da Monachello al centro. A centrocampo il trio formato da Mandragora, Grassi e capitan Benassi, mentre nella collaudatissima difesa prima da titolare per Davide Calabria. Parte fortissimo l’Italia che corre il doppio degli avversari e gioca davvero molto bene, andando spesso e volentieri in verticale. Al secondo minuto Azzurrini già in vantaggio: Domenico Berardi sfodera il suo magico sinistro al volo da fuori area e manda la palla all’angolino.

Non si placa l’impeto azzurro: Berardi e Bernardeschi costruiscono, Monachello prova a concretizzare senza fortuna. Al 24′, dopo aver assistito alla prima (e forse unica) opportunità per i lituani, arriva il raddoppio: Bernardeschi non si prende sulla sinistra, dopo un rimpallo la sfera arriva sul destro di Benassi, il giocatore del Torino non ci pensa due volte e sfodera un gran tiro sotto la traversa. Uno più bello dell’altro i gol degli Azzurrini.

Nel secondo tempo l’Italia torna in campo con lo stesso spirito del primo, ma purtroppo manca la finalizzazione. Tantissime le opportunità per i ragazzi di Di Biagio: ci provano in serie Bernardeschi (palo su tiro da fuori), Monachello e ancora Benassi che si mangia un gol già fatto. L’allenatore del Bel Paese sfrutta gli ultimi minuti per far entrare in campo anche Adam Masina, promettente terzino del Bologna, italo-marocchino, che esordisce con la maglia azzurra.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Twitter Uefa

Lascia un commento

Top