Biathlon, Ibu Cup: successo per il russo Petr Pashchenko, 16esimo Pietro Dutto

Dutto-Pokljuka.jpg

Si è appena conclusa la sprint maschile di Idre (Svezia), che ha inaugurato ufficialmente la stagione del biathlon, con il via delle competizioni valide per l’ Ibu Cup. Il successo è andato al 24enne russo Petr Pashchenko (classe 1991), autore di una gara perfetta e precisa al tiro, con il 10/10, precedendo a parità di errori il norvegese Erlend Bjoentegaard (1990), beffato di soli 5 secondi. Terza posizione per il tedesco Matthias Bischl, autore di un errore nella seconda serie, che ha terminato la gara a 33 secondi dal vincitore.

Positivo l’esordio di Pietro Dutto, il migliore degli italiani. L’azzurro delle Fiamme Oro ha mancato un bersaglio nella serie in piedi (0+1), chiudendo in 16esima posizione a un minuto e mezzo da Pashchenko. Più attardati gli altri due azzurri impegnati in gara: il friulano Giuseppe Montello è 48esimo, autore di un errore nella seconda serie (0+1), due invece i bersagli mancati dall’altoatesimo Maikol Demetz, 59esimo al traguardo.

Domani è prevista un’altra gara sprint prevista sempre alle ore 10, ricordiamo che alle ore 13 si disputerà la sprint femminile con Federica Sanfilippo tra le favorite.

I risultati ufficiali: clicca qui

Foto: FISI (Serge Schwan)

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top