Biathlon, Coppa del Mondo: la crescita costante di Dorothea Wierer e Karin Oberhofer

11020226_735651819885760_5599234037139476063_n.jpg

Mancano ormai meno di 30 giorni al via della stagione 2015/2016 del biathlon ed è ormai tempo di preparare il primo appuntamento di Östersund. Facendo un passo indietro, andiamo ad analizzare le performance degli azzurri nelle passate stagioni per valutarne il rendimento, grazie alle statistiche fornite da Realbiathlon.com.

Si tratta di un sistema di ranking basato sulla performance individuale, che considera come variabili le percentuali, la velocità in pista e di esecuzione al poligono (clicca qui se vuoi saperne di più sulle standardizing statistics e su come fuzionano in relazione all’ importanza delle statistiche del fondo e tiro-importance of skiing and shooting). I risultati hanno fornito conferme riguardo le posizioni delle classifiche di Coppa del mondo, ma ancora più importanza ha l’evidenza sul trend rispetto alle passate stagioni. I punteggi solo stabiliti a livello di deviazione standard (clicca qui per saperne di più sulle standard scores).

In campo femminile sono le due azzurre Dorothea Wierer e Karin Oberhofer ad essere cresciute di più durante la loro carriera in Coppa del Mondo, seguite dall’ucraina Valj Semerenko e Veronika Vitkova. Le due grandi big Kaisa Mäkäräinen e Darya Domracheva hanno ottenuto numerosi successi, ma prestazioni in linea con quelle delle scorse stagioni. Impressiona anche il salto di qualità effettuato dalle tedesche Franziska Hildebrand, Laura Dahlmeier e Franziska Preuß, protagoniste in Coppa del Mondo e ai Mondiali di Kontiolahti. Gabriela Soukalova, Tiril Eckhoff e Anais Bescond sono le atlete che invece hanno peggiorato le loro prestazioni. cdm donne

In campo maschile i risultati migliori sono stati realizzati da Anton Shipulin e Jakov Fak, crescendo di stagione in stagione. Simon Schempp, Michal SlesingrSimon Fourcade e Erik Lesser non sono stati da meno, dimostrando comunque di poter lottare per il successo nella Coppa del Mondo. Martin Fourcade e Emil Hegle Svendsen sono entrambi peggiorati come prestazioni, ma ciò non ha impedito al francese la conquista della sfera di cristallo. Johannes Thingnes Boe, Ondrej Moravec, Evgeniy Garanichev e Fredrik Lindström hanno mantenuto stabili le loro performance rispetto alle stagioni precedenti. cdm uomini A livello nazionale abbiamo già parlato delle azzurre Dorothea Wierer e Karin Oberhofer, ma anche Federica Sanfilippo e Nicole Gontier evidenziano un trend in crescita, mentre per Lisa Vittozzi il confronto sarà fatto nelle prossime stagioni. Diverso il discorso in campo maschile, con Hofer e Windisch in leggero calo mentre hanno saputo migliorarsi Christian De Lorenzi e Pietro Dutto.

In seguito i grafici degli azzurri:

Cattura

uomini

Clicca qui per vedere tutti i dati analizzati da realbiathlon.com

Foto: FISI (Serge Schwan)

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7 Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top