Basket, Serie A 9a giornata: i posticipi premiano Sassari e Cremona

basket-devecchi-sassari-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Si chiude la nona giornata di campionato con le vittorie nei posticipi di Sassari e Cremona, che salgono a quota dodici punti nel gruppone al secondo posto alle spalle della capolista Milano.

Secondo successo consecutivo in Serie A per la nuova Dinamo di Marco Calvani, che ha iniziato al meglio questa nuova avventura sulla panchina sarda. Sassari sbanca Capo d’Orlando per 72-55 al termine di una partita già decisa all’intervallo, chiuso avanti da Haynes (il migliore con 18 punti) e compagni di diciassette punti.

Stesso copione anche nell’altra sfida della serata con Cremona che supera Pesaro per 86-74. Lombardi che amministrano al meglio i tredici punti di vantaggio dopo i primi due quarti ed ottengono la sesta vittoria consecutiva. Ai padroni di casa non bastano i 24 punti di Mckissic, mentre in casa Cremona il top scorer è Mcgee con 18

Questi i tabellini delle due sfide:

BETALAND CAPO D’ORLANDO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 52-77 (11-18; 11-21; 16-17; 14-21)

Capo D’Orlando: Oriakhi 12, Jasaitis 8, Laquintana 7

Sassari
: Haynes 18, Eyenga 17, Stipcevic 12

 

CONSULTINVEST PESARO – VANOLI CREMONA 74-86 (18-23; 14-22; 19-18; 23-23)

Pesaro: Mckissic 24, Christon 18, Lacey 15

Cremona
: Mcgee 18, Turner 17, Cusin 15

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto pagina FB della Dinamo Sassari Official

Lascia un commento

Top