Basket, Serie A 8a giornata: Gentile risolleva Milano, Vitali fa volare Cremona

Alessandro-Gentile-Basket-Gianfranco-Carrozza.jpg

Ottava giornata che vede l’aggancio in testa alla classifica di Milano su Pistoia. L’Olimpia supera Venezia nel posticipo domenicale l’Umana Venezia e sfrutta il passo falso di ieri sera della Giorgio Tesi Group contro la Vanoli Cremona.
Lombardi che fanno parte del gruppetto di cinque squadre al secondo posto, nel quale sono presenti anche Sassari e Reggio Emilia, tornata entrambe alla vittoria. Cade al supplementare Brindisi contro Avellino; mentre Cantù e Capo d’Orlando espugnano di misura rispettivamente Caserta e Torino. Varese supera Bologna ed entra per la prima volta in stagione tra le migliori otto.

Le Pagelle della giornata:

Vanoli Cremona 8: quarta vittoria consecutiva, fermata la capolista Pistoia e secondo posto agguantato. Dopo un inizio di stagione difficile, coach Pancotto sembra aver trovato le chiavi giuste e la Vanoli vola.

Openjobmetis Varese 7: alla metà del girone d’andata la squadra di Paolo Moretti sarebbe qualificata per le Final Eight di Coppa Italia. I nuovi acquisti cominciano a fare la differenza e Varese sogna un campionato di alta classifica e non di sofferenza come lo scorso.

Milano/Reggio Emilia/Sassari6.5: trevittorie che allontanano la crisi. In casa Olimpia si parlava già di possibile esonero per Repesa prima del netto successo con Venezia; non c’era a Reggio questa agitazione, ma dopo quattro ko consecutivi tra coppa e campionato bisogna vincere per forza contro Trento; l’esonero di Sacchetti ha sconvolto e messo agitazione in tutta la piazza a Sassari, ma Marco Calvani è stato bravo a riportare l’attenzione sul match con Pesaro, sconfitta agevolmente.

Umana Reyer Venezia 5: passo indietro ed esame non superato dalla Reyer. Irriconoscibile al Forum dove gioca la peggior partita di questa prima parte di stagione in Italia. Poteva gettare all’inferno Milano ed ora invece deve inseguire

 

I TOP 3 Azzurri

Alessandro Gentile: ancora una volta è l’ancora di salvezza di un’Olimpia che è dipendente dal suo capitano. Diciannove punti e prestazione da vero leader in una serata importante per Milano per cancellare in parte la crisi in cui era piombata e che è servita a Repesa per tenere ben salda la sua panchina.

Luca Vitali: Cremona vola ed ottiene la quarta vittoria consecutiva, fermando l’ex capolista solitaria Pistoia e il grande protagonista con 17 punti e 31 di valutazione è proprio il play italiano. Tornato ormai a pieno regime dall’infortunio Vitali sta portando sempre più in alto la Vanoli.

Achille Polonara: serviva una vittoria a Reggio Emilia, per cancellare la serie di quattro sconfitte consecutive e perché si giocava contro una diretta rivale come Trento, ripresa in classifica. L’ala azzurra chiude con 19 punti a referto, top scorer in casa Grissin Bon.

 

Questi i TOP della giornata: 

TOP PUNTI: Nunnaly (Ave) 24, Banks (Bri) 23, Logan (Sas) 21

TOP ASSIST: Siva (Cas), Ukic (Var) 8, Green (Ven) 7, Simon (Mil), Leunen (Ave) 6

TOP RIMBALZI: Hunt (Cas) 14, Ross (Can) 12, Buva (Ave), Hummel (Mil) 9

TOP VALUTAZIONE: Banks (Bri) 31, Vitali (Cre) 30, Washington (Cre) 28

 

Questo il riepilogo della giornata:

REGGIO EMILIA – TRENTO 69-65
VARESE – BOLOGNA 82-75
AVELLINO – BRINDISI 83-81 d.t.s
TORINO – CAPO D’ORLANDO 69-71
CASERTA – CANTU’ 71-73
MILANO – VENEZIA 87-65
SASSARI – PESARO 106-80
CREMONA – PISTOIA 82-66

CLASSIFICA: Milano, Pistoia 12; Venezia, Sassari, Trento, Reggio Emilia, Cremona 10; Varese, Brindisi, Capo d’Orlando 8, Cantù, Caserta, Avellino 6, Pesaro, Torino, Bologna 4

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto di Gianfranco Carrozza

Lascia un commento

Top