Basket, Eurolega: Sassari, solo la vittoria contro il Brose Baskets di Melli

basket-eyenga-dinamo-sassari-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Al PalaSerradimigni passa l’ultimo treno europeo per Sassari. Nella quinta giornata dell’Eurolega, la Dinamo si gioca tutte (o quasi) le proprie speranze di passaggio del turno alle Top 16, ora come ora decisamente lontane per i campioni d’Italia. Le quattro sconfitte rimediate fin qui, d’altronde, non concedono molte alternative ai sardi, obbligati a vincere contro il Brose Baskets.

Una squadra tedesca, ma dall’anima (e dalla testa) molto italiana. A guidarla, infatti, c’è l’ex allenatore di Cantù Andrea Trinchieri, alla seconda stagione sulla panchina degli scudettati teutonici. In campo, invece, si sta ben comportando Nicolò Melli, autore di diverse ottime prestazioni con la sua nuova canotta dopo aver dato l’addio a Milano. Il pivot azzurro, oltre a dare il consueto contributo sotto i tabelloni, si sta distinguendo anche come notevole assistman (4.9 di media in Europa) ai vari Zisis, Theis e Strelnieks, le altre armi da tenere d’occhio in una squadra attualmente terza nel girone D.

Dall’altra parte saranno Stipcevic, Eyenga e Logan in particolare a provare a trascinare il Banco di Sardegna in una serata che si prospetta non facile. L’ha presentata così Meo Sacchetti: “La sfida di domani (oggi, ndr) è decisiva, ci permetterebbe di disputare il girone di ritorno con un grande obiettivo e ottime motivazioni – ha detto il coach di Sassari –, ci piacerebbe avere il palazzetto pieno e il sostegno del nostro pubblico contro una squadra forte, che ha vinto due partite in casa e se l’è giocata fino all’ultimo possesso con Mosca”.

“Sfidiamo un team profondo, con un buon play e con in più Niccolò Melli, che sta facendo bene sia da quattro che da cinque – sottolinea il coach – Sono una squadra completa, dura, capace di recuperare break”

Il coach pugliese ha la ricetta pronta: “Non potremo permetterci di avere momenti di assenza come nelle ultime partite – avverte – in Eurolega non è possibile giocare senza intensità per tutti i quaranta minuti, occorre avere una mentalità tosta”

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: pagina Facebook Dinamo Sassari

Tag

Lascia un commento

Top