Basket, Eurolega: Sassari praticamente eliminata. Il Bamberg passeggia

basket-sassari-sacchetti-fb-dinamo-sassari-official.jpg

Sassari saluta l’Eurolega con cinque giornate d’anticipo. Non è ancora matematica, ma ormai è quasi certa l’eliminazione da parte della Dinamo, che subisce la quinta sconfitta consecutiva, crollando in casa contro il Bamberg di Andrea Trinchieri per 90-73.

Una Dinamo giustiziata da italiani, anche perchè il miglior marcatore della serata è un fantastico Nicolò Melli, autore di 26 punti, otto rimbalzi e quattro assist per un sensazionale 37 di valutazione. Ottima la prestazione anche di un altro ex del nostro campionato come Brad Wanameker, ex Pistoia, che mette a referto 18 punti. Per Sassari solo tre giocatori in doppia cifra, con Haynes ed Eyenga i migliori con 14 punti.

Subito i canestri di Eynega e Varnado per il 4-0 iniziale e la bomba di Haynes che porta Sassari sul 7-3. Risponde dall’arco Miller, ma un parziale di 5-0 firmato da Logan ed Eyenga porta la Dinamo sul +6 (12-6) dopo quattro minuti di gioco. Il Bamberg si sblocca con Melli ed Harris ed impatta sul 14-14, ma nel finale di quarto arriva un break di 7-0 per i padroni di casa, con la tripla di Sacchetti che al termine della prima sirena porta Sassari sul 21-14.

Quattro punti di fila di Theis avvicinano i tedeschi, ma la Dinamo risponde prontamente con la bomba di Devecchi. Purtroppo nel secondo quarto non è la stessa Sassari dei primi dieci minuti e il Bamberg ne approfitta subito con un parziale di 7-0 con la tripla di Strelnieks che fa mettere la testa avanti agli ospiti sul 25-24. Pronta reazione sassarese con Sacchetti ed Haynes e si continua punto a punto. All’ultimo secondo la tripla di Wanameker porta il Bamberg negli spogliatoi avanti 36-34.

Al rientro in campo David Logan è infuocato e infila otto punti consecutivi con la Dinamo che va avanti 42-38 e poi anche 49-42. Se da una parte è la guardia americana a dominare, dall’altra c’è un Nicolò Melli monumentale, che da solo riporta in parità il Bamberg. Il canestro di Alexander a due minuti dal termine del quarto per il 53-52 è l’ultimo di Sassari, perchè si apre un parziale terrificante di 8-0 per il Bamberg, chiuso ancora una volta con una tripla sulla sirena, questa volta di Strelnieks.

Hayner segna subito in apertura e porta sul -4 Sassari, ma da quel momento cominciano cinque minuti da incubo per la Dinamo. Melli e Wanamaker sono gli straordinari protagonisti di un parziale di 21-6 che taglia le game alla squadra di coach Sacchetti, che sparisce dal campo e affonda in maniera definitiva.

Questo il tabellino della partita:

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – BROSE BASKETS BAMBERG 73-90 (21-14; 13-23; 19-24; 20-30)

Sassari: Haynes 14, Petway 5, Logan 12, Formenti, Devecchi 3, Alexander 6, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 9, Stipcevic 3, Eyenga 14, Varnado 7

Bamberg: Melli 26, Zisis 8, Nikolic, Staiger, Theis 12, Wanamaker 18, Strelnieks 8, Harris 2, Miller 8, Olaseni, Heckmann 6, Idbihi 2

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto pagina FB della Dinamo Sassari Official

Lascia un commento

Top