Basket, Eurocup: Brindisi vince il derby, Trento sempre prima, Venezia vittoria preziosa

basket-trento-lubiana-eurocup-fb-aquila-basket-trento.jpg

Il derby italiano della sesta giornata di Eurocup va alla Enel Brindisi. La squadra pugliese supera 87-81 la Grissin Bon Reggio Emilia, trovando il primo successo europeo della stagione. Una vittoria che permette alla formazione di coach Bucchi di avere ancora una piccola possibilità di qualificarsi al prossimo turno, facendo la corsa proprio su Reggio Emilia che ora è lontana due partite, ma con lo scontro diretto a favore di Aradori e compagni.
Un match di parziali con la Grissin Bon che ha chiuso avanti di nove punti il primo quarto, per poi farsi rimontare da Brindisi nei secondi dieci minuti. Una parità nel punteggio durata fino a cinque minuti dal termine, quando Banks e Gagic hanno trovato i  canestri della vittoria brindisina. Adrian Banks è il top scorer con 25 punti e poi per Brindisi ci sono anche i 18 di Alex Harris; mentre a Reggio non bastano i 18 punti di Pietro Aradori.

Segnando 56 punti dopo l’intervallo la Dolomiti Energia Trento riesce a battere l’Olimpija Lubiana per 90-77 e torna in testa alla classifica del gruppo A insieme a Bilbao. Una straordinaria rimonta quella della squadra di Buscaglia che all’intervallo si è trovata sotto di dieci punti, prima di dominare la squadra slovena nei secondi venti minuti. Trent Lockett è il migliore con 19 punti, ma anche Pascolo con 13 dà il suo contributo.

Successo importantissimo per l’Umana Venezia che supera in casa 90-78 i tedeschi del Ratiopharm Ulm, allungando sul Nancy e avvicinandosi alla qualificazione. Il match si decide nell’ultimo quarto con la Reyer che riesce a trovare il parziale decisivo con un Goss da 22 punti totali protagonista principale. Venezia non riesce a ribaltare la differenza canestri, ma ora la situazione in classifica è molto più tranquilla.

Questi i tabellini delle sfide:

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – UNION OLIMPIJA LUBIANA 90-77 (13-21; 21-23; 27-15; 29-18)

Trento: Lockett 19, Pascolo 13, Sanders 12
Lubiana: Zakis 20, Lesic 16, Wright 15

 

ENEL BRINDISI – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 87-81 (11-20; 29-21; 23-22; 24-28)

Brindisi: Banks 25, Harris 18, Kadji 13
Reggio Emilia: Aradori 18, Polonara 15, Della Valle 13

 

UMANA REYER VENEZIA – RATIOPHARM ULM 90-78 (23-20; 23-21; 16-21; 28-16)

Venezia: Goss 22, Viggiano 16, Owens 15
Ulm: Morgan 23, Kane 10, Rubit 9

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

foto pagina FB dell’Aquila Basket Trento

Lascia un commento

Top