Baseball, Premier 12: le avversarie dell’Italia nel girone eliminatorio

Puerto-Rico_baseball_WSBC_Facebook.jpg

Mentre l’Italia continua a rodarsi in vista dell‘esordio ufficiale nel Premier 12, previsto per martedì 10 novembre, andiamo a conoscere meglio quali saranno le sue rivali nel Gruppo A della nuova competizione planetaria del “Batti & Corri”:

PORTORICO (Numero 9 del Ranking)
Allenata da Edwin Rodriguez, sarà sicuramente una delle squadre più abbordabili sul cammino degli azzurri. Nel roster infatti non presenta elementi di rilievo assoluto, ma ha una buona organizzazione di gioco dove spuntano qua e la giocatori di Minors MLB e prospetti delle leghe latinoamericane. Josè Rivera, Juan Silva e Andres Santiago sono tre di questi.

TAIWAN (Numero 4 del Ranking)
Coach Taiyuan Kuo si è addirittura scusato con i giocatori che è stato costretto a tagliare: basti questo per indicare la profondità della rosa asiatica e la preparazione per questo torneo. Sono tantissime le stelle che militano nella NPB, il campionato professionisti giapponese, con la sola eccezione del pitcher Yen-Ching Lu che invece è un dilettante. In attacco, infine, attenzione al giro di mazza di Kuo-Hui Kao

OLANDA (Numero 5 del Ranking)
E’ l’eterna rivale degli azzurri in campo continentale e si presenterà a questo Premier 12 coordinata dalla sapienza baseballistica di Hensley Meulens. Oltre alla rosa che ha vinto gli Europei 2014, gli Oranje possono contare sull’inserimento nel loro roster di eccellenti battitori come Wladimir Balentien, Roger Bernadinae e Andruw Jones, con qualche dubbio in più sull’ultimo, mentre nel settore lanciatori gli olandesi dovrebbero impreziosire il loro reparto con Rick Van den Hurk, famoso anche e soprattutto in Asia e nel Sol Levante.

CANADA (Numero 7 del Ranking)
Ernie Whitt ha portato i suoi giocatori a questa kermesse consapevoli di poter far bene, dopo la vittoria giunta nei Giochi Panamericani sugli USA. La nazionale della “Foglia d’Acero” culla dolci ricordi nella mente degli appassionati nostrani, a seguito della vittoria per manifesta nel WBC del 2013, ma le cose oggi dovrebbero essere assai più difficili: i canadesi infatti possono contare su giocatori di rilievo assoluto che hanno fatto o sono in procinto di approdare in MLB. Scott Diamond per esempio ha giocato con Minnesota, al pari di Jim Henderson, a Milwaukee, entrambi da lanciatori; mentre Jim Adduci è stato un esterno del Texas Rangers.

CUBA (Numero 3 del Ranking)
E’ palese che non potendo sfruttare i giocatori di area Major League Baseball, il selezionatore Victor Mesa è molto penalizzato. Attenzione, non stiamo però parlando di una nazionale di colpo diventata scarsa. Molte delle fortune dei cubani passeranno dai tre “Gourriel”: Yulieski l’interno, Yunieski e il giovane Lourdes Yunieski i due esterni. Non mancheranno le vecchie conoscenze della IBL, come il veterano Norberto Gonzalez, da due stagioni partente del Nettuno2, attenzione poi sempre su Alfredo Despaigne che, pur con l’incognita di qualche acciacco, può sempre farsi sentire con il suo giro di mazza.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: WBSC

Per info sulle squadre si ringrazia FIBS (fibs.it)

One thought on “Baseball, Premier 12: le avversarie dell’Italia nel girone eliminatorio”

  1. Luca46 scrive:

    La Rai o qualche altra emittente in chiaro trasmetterà le partite?

Lascia un commento

Top