Badminton: per Maddaloni doppia medaglia in Suriname

grecomaddalonimezzelanigmt.jpg

L’Italia del badminton torna da Suriname con due medaglie (un argento e un bronzo) certamente soddisfacenti.

Su entrambe c’è la firma di Rosario Maddaloni: nel singolare, il poliziotto campano arriva sino alla semifinale dove solo il forte cubano Osleni Guerrero, numero uno del seeding e vincitore del torneo, lo piega 21-13, 21-14. In precedenza Maddaloni si era liberato del caraibico di Trinidad&Tobago Bonkowsky (21-7, 21-16), del giovane connazionale Matteo Bellucci (21-11, 21-14) e del padrone di casa Opti (21-15, 21-19). Nel primo turno, invece, proprio Bellucci aveva ottenuto una vittoria schiacciante sull’altro surinamese Kertotiko (21-8, 21-2), mentre Giovanni Greco aveva piegato Gilmar Jones 21-7, 21-8: il siciliano si arrende poi al messicano Munoz per 21-17, 21-14.

In doppio, l’affiatata coppia delle Fiamme Oro si sbarazza, nell’ordine, di Darmohoetomo/Jones (21-13, 27-25), dei venezuelani Lama/Zheng (21-10, 21-9) e di Bonkowsky/Espinoza (21-12, 21-13), ma non può disputare la finale contro i messicani Castillo/Munoz a causa del riacutizzarsi di un problema alla caviglia per Maddaloni. Settimana prossima, i tre azzurri, lo sparring Indra Chandra e Jeanine Cicognini cambieranno continente per lo Zambia International.

foto: Mezzelani/GMT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

 

Lascia un commento

Top