Atletica, gli azzurri si rimettono in moto verso Rio 2016

greco-fidal.jpg

Dopo la pausa di fine stagione, tornano al lavoro gli azzurri dell’atletica leggera, con i vari stage di preparazione sparsi per tutto lo Stivale. L’obiettivo è sicuramente quello di iniziare al meglio la stagione, al fine di centrare il prima possibile la qualificazione ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Hanno già aperto i battenti gli ostacolisti che, nella cittadina di Formia, hanno iniziato la preparazione. Tra gli atleti presenti abbiamo i primatisti italiani Emanuele Abate (110 hs) e Yadisleidy Pedroso (400 hs). Un alto primatista nazionale, Gianmarco Tamberi (salto in alto), svolgerà qui una serie di test con la collaborazione dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI. Queste le dichiarazioni del marchigiano alla FIDAL: Si tratta di una video-analisi computerizzata che faccio qui ogni mese – spiega Tamberi -. In pratica  mi vengono messi addosso alcuni sensori-marker che permettono una ricostruzione in 3D dei miei salti, per adesso solo con rincorsa breve a cinque passi”.

Preparazione siciliana invece per i marciatori Eleonora Giorgi e Giorgio Rubino che, dal 13 al 29 novembre, si trasferiranno a Siracusa. Discorso diverso invece per Elisa Rigaudo. Il bronzo olimpico di Pechino 2008, infatti, seguirà il tecnico gialloverde Patrizio Parcesepe.

Fabrizio Donato e Daniele Greco ripartiranno da Castelporziano (Roma), mentre il resto dei salti sarà concentrato in quel di Gorizia.

Schio sarà invece teatro della preparazione dei lanci. Chiara Rosa e Silvia Salis si stanno allenando nella provincia vincentina alla corte dell’allenatore Paolo Del Soglio.

ATTIVITA TECNICA FEDERALE – I CONVOCATI

VELOCITA’-OSTACOLI (Formia, 8-18 novembre): Ylenia Vitale (Libertas Friul Palmanova), Audrey Alloh (Fiamme Azzurre), Martina Amidei (Aeronautica), Yadisleidy Pedroso (Aeronautica – 1-21 novembre), Chiara Bazzoni (Esercito), Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), Marta Milani (Esercito), Jessica Paoletta (Esercito), Irene Siragusa (Esercito), Maria Enrica Spacca (Forestale), Anna Bongiorni (Forestale), Elena Bonfanti (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni), Matteo Galvan (Fiamme Gialle), Eseosa Desalu (Fiamme Gialle), Delmas Obou (Fiamme Gialle), Diego Marani (Fiamme Gialle), Fabio Cerutti (Fiamme Gialle), Massimiliano Ferraro (Enterprise Sport & Service), Giovanni Galbieri (Atl. Riccardi Milano), Michael Tumi (Fiamme Oro), Emanuele Abate (Fiamme Oro), Davide Re (Fiamme Gialle), Davide Manenti (Aeronautica), Vincenzo Vigliotti (Studentesca CaRiRi)

MARCIA (Siracusa, 13-28 novembre) – Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre), Valentina Trapletti (Atl. Bracco), Federica Ferraro (Aeronautica), Federico Tontodonati (Aeronautica), Giorgio Rubino (Fiamme Gialle), Massimo Stano (Fiamme Oro), Vito Minei (Fiamme Oro), Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 AE Spa), Teodorico Caporaso (Enterprise Sport & Service), Matteo Giupponi (Carabinieri) – Elisa Rigaudo (Fiamme Gialle – Ostia, 28 novembre – 9 dicembre)

LANCI (Schio, 1-21 novembre) – Silvia Salis (Fiamme Azzurre), Chiara Rosa (Fiamme Azzurre), Julaika Nicoletti (Forestale), Hannes Kirchler (Carabinieri), Giovanni Faloci (Fiamme Gialle)

SALTI (Gorizia, 9-27 novembre) – Giulia Liboà (Atl. Mondovì), Andrea Chiari (Fiamme Gialle), Marcell Lamont Jacobs (Fiamme Oro) – Daniele Greco (Fiamme Oro – Castelporziano, 2-20 novembre), Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle – Formia, 13-15 novembre)

Foto: FIDAL

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top