Aerobica, Europei 2015 – L’Italia fa incetta di medaglie: Castoldi/Donati e compagni festeggiano

Italia-ginnastica-aerobica-Europei.jpg

A Elvas (Portogallo) si sono conclusi gli Europei di ginnastica aerobica. L’Italia si è ben comportata conquistata 4 medaglie tra i seniores (1 oro, 1 argento, 2 bronzi) e 4 tra gli juniores (2 ori, 1 argento, 1 bronzo). La Romania ha conquistato il medagliere seniores davanti a Spagna, Ungheria e Italia.

 

COPPIE (miste, senior) – Michela Castoldi e Davide Donati insieme non deludono mai. Dopo l’argento agli European Games di Baku, gli azzurri si ripetono a livello continentale (21.200) finendo alle spalle degli spagnoli Lli/Moreno (21.350) e precedendo gli ungheresiBali/Hegyi (21.150).

INDIVIDUALE (femminile, senior) – Michela Castoldi (20.950) e Sara Natella (20.850) concludono rispettivamente al quinto e sesto posto. Trionfo per la rumena Oana Constantin (21.750) davanti all’ungherese Dora Hegyi (21.650) e alla spagnola Sara Moreno (21.600).

INDIVIDUALE (maschile, senior) – Riccardo Pentassuglia mastica il legno per un solo decimo: l’azzurro è quarto (21.500) alle spalle del rumeno Gabriel Bocser (21.600). Trionfo dello spagnolo Vicente Lli (21.950), argento per l’ungherese Daniel Bali (21.850). Davide Donati è settimo (20.850).

 

TRIO (misto, senior) – Risplende il bronzo firmato da Ivan Cavalieri, Paolo Conti e Giovanni Liguori (20.550). Trionfo dei rumeni Barna/Panaete/Savulescu (21.300), argento per i russi Dzhanazian/Semenov/Zubairov (20.838).

GRUPPI (senior) – Campioni d’Europa! Castoldi e Donati, insieme a Caponera, Conti e Natella fanno risuonare l’Inno di Mameli dall’alto del loro 20.988 con cui sconfiggono l’Ungheria (20.966) e la Romania (20.816).

CLASSIFICA A SQUADRE (senior) – La prova che valuta l’ampiezza del movimento considerando i risultati ottenuti nelle varie discipline. L’Italia è terza con 11 punti a una sola lunghezza da Ungheria e Romania che si dividono il titolo.

 

INDIVIDUALE (femminile, junior) – L’Italia festeggia il bronzo di Anna Bullo (20.000). Affermazione della rumena Madalina Cucu (20.750) sulla russa Mariia Tereshina (20.050).

INDIVIDUALE (maschile, junior) – Il Campione d’Europa è nostro! Marcello Patteri ci fa gioire (20.250) e fa doppietta con Davide Nacci (20.100, argento come il bulgaro Tihomir Barotev).

COPPIE (miste, junior) – Bellissimo argento di Camilla Cubito e Marcello Patteri (19.950) in coabitazione con i rumeni Craciunescu/Hustea mentre il titolo va agli altri rumeni Morar/Popa (20.100). Quarta l’altra coppia azzurra composta da Alessandra Maggiore e Davide Nacci (19.850).

 

TRIO (misto, junior) – L’Italia risplende d’oro grazie a Davide Nacci, Marcello Patteri e Marco Vargiu (20.150) che respingono gli attacchi della Romania e della Francia (argento per entrambi con 19.900).

GRUPPI (junior) – Bullo/Cubito/Patteri/Pettinari/Vargiu sono quarti (19.900) a un solo decimo dall’argento della Romania e della Russia mentre fa festa la Francia (20.050).

CLASSIFICA A SQUADRE – L’Italia si conferma il miglior movimento e vince il titolo d’Europa più prestigioso con 5 punti, annichilendo le impotenti Romania e Russia.

 

(foto Federginnastica)

One thought on “Aerobica, Europei 2015 – L’Italia fa incetta di medaglie: Castoldi/Donati e compagni festeggiano”

  1. Luca46 scrive:

    Complimenti ai ginnasti dell’aerobica !!!

Lascia un commento

Top