Volley, Europei 2015 – Sorpresa Slovenia: eliminati i Campioni del Mondo! Francia e Bulgaria ok

Slovenia-Europei-2015-volley.jpg

Nella giornata odierna si sono disputati i quarti di finale degli Europei 2015 di volley maschile che hanno promosso le quattro squadre che nel weekend lotteranno per le medaglie.

Di seguito risultati, cronaca e tabellone delle semifinali.

 

SLOVENIA vs POLONIA      3-2 (25-17; 25-19; 23-25; 19-25; 16-14)

Oltre l’immaginabile, oltre l’impresa. La piccolissima Slovenia, qualificata per la prima volta ai quarti di finale e ammessa agli Europei solo dopo gli spareggi, sconfigge i Campioni del Mondo in una partita al cardiopalma. Sovvertiti tutti i pronostici della vigilia e ogni logica del volley, molto probabilmente per merito di un Campione del Mondo: Andrea Giani, coach del piccolo miracolo balcanico.

In fondo è una squadra per metà “italiana” con Urnaut, Gasparini e Cebulj. Sono proprio loro che conquistano una leggendaria semifinale annichilendo i biancorossi affondati nei propri errori (addirittura 35) e incapaci di completare il rimontone da 0-2. È stato Urnaut l’eroe nella parte finale del tie-break: annulla il match-point con un contrattacco e poi concretizza il match-point che era arrivato con un muro di Gasparini su Kubiac. Gasparini top scorer (17), Urnaut (17), 14 per Cebulj; dall’altra parte della rete male Kurek che ne mette sì giù 20 ma solo col 37% in attacco e ben 7 errori, 19 di Kubiak.

La Slovenia, che fino a poche ore fa aveva come miglior risultato il nono posto del 2011, lotterà per le medaglie ma non si guadagna un meritato posto al torneo di qualificazione per le Olimpiadi 2016. La Polonia esce mestamente, ancora troppo lontana dal podio: pessima iniezione di fiducia in vista del torneo di qualificazione olimpica e anche degli Europei che ospiteranno nel 2017.

 

FRANCIA vs SERBIA       3-1 (25-22; 25-23; 14-25; 25-20)

La Francia, dopo aver sconfitto l’Italia, si prende un altro grosso scalpo eliminando una brutta Serbia che ha fatto fatica in tutto il torneo. I transalpini si guadagnano una meritata semifinale dominando gli slavi nei primi due parziali e prestando il fianco solo nel terzo set.

Protagonista assoluto Antonin Rouzier, autore di 20 punti col 50% in attacco; Ngapeth ne ha messi giù 16, L Roux ha brillato con 3 muri e 3 aces. Atanasijevic non è riuscito ad andare oltre i 16 punti (4 errori al servizio e 4 in attacco con 3 stampate subite).

I ragazzi di Tillie vincono così nettamente la rivincita della Finale di World League che tre mesi fa aveva premiato proprio i galletti. Gli uomini di Grbic escono con le ossa rotta e perdono anche fiducia in vista del torneo di qualificazione olimpica.

 

BULGARIA vs GERMANIA       3-0 (25-19; 25-23; 25-23)

La strategia della Germania non regala benefici e il loro annunciato tabellone più semplice si rivela cimitero dei loro sogni. I 12700 spettatori della mastodontica Armeec Arena spingono i propri ragazzi alla semifinale dopo quattro anni di digiuno, asfaltando la squadra terza agli ultimi Mondiali in tutti i fondamentali.

Protagonisti assoluti Nikolov (14 punti) e Todorov (6 muri!), senza dimenticarsi gli 11 punti a testa di Aleksev e Yosifov. La Germania è letteralmente affondata in attacco: Grozer ha tirato con un mesto 18%, Fromm si è spento al 20% e sostituito al termine del primo set, Kaliberda stoppato al 23%, solo Boehm in doppia cifra (11). Ora la Bulgaria sfida la Francia per volare in quella Finale che manca addirittura dal 1951!

 

ITALIA vs RUSSIA      3-0 (25-20; 25-19; 25-19)

CLICCA QUI PER LA CRONACA

 

SEMIFINALI – Sabato 17 ottobre:

Bulgaria vs Francia (a Sòfia)

Italia vs Slovenia (a Sòfia)

 

(foto CEV)

Tag

4 thoughts on “Volley, Europei 2015 – Sorpresa Slovenia: eliminati i Campioni del Mondo! Francia e Bulgaria ok”

  1. Gaiacave scrive:

    Questo Europeo ci fa capire quanto è stato fondamentale per noi qualificarci a Rio 2016 attraverso la CdM.
    Al Preolimpico Europeo solo 3 squadre andranno avanti (1 diretta, le altre 2 ad un nuovo Torneo…)
    Li ci saranno come super favorite Polonia, Russia, Francia, Serbia, a cui bisogna aggiungere Bulgaria, Germania e la neo sorpresa Slovenia…..
    Si salvi chi può…. chi sbaglia una partita rischia di stare a casa…..
    E sarà bello guardare questo Torneo in tv o su OA sapendo già di avere il biglietto pronto per Rio….

    1. Stefano Villa scrive:

      Su OA sicuramente perché in tv, senza Italia, non credo verrà trasmesso il maschile. Ci si concentrerà (giustamente) sul femminile. Attenzione perché la Slovenia non potrà partecipare a quel torneo: Finlandia e Belgio l’hanno beffata

      1. Gaiacave scrive:

        Scusami #StefanoVilla, ma nel tuo articolo scrivi:
        …….”La Slovenia, che fino a poche ore fa aveva come miglior risultato il nono posto del 2011, lotterà per le medaglie e si guadagna un meritato posto al torneo di qualificazione per le Olimpiadi 2016″….

        Il mio commento si riferirà anche a quanto da te scritto, proprio perché non sapevo se la Slovenia potesse essere una mina vagante verso Rio 2016

        Qual è la reale situazione?

        Grazie

        1. Stefano Villa scrive:

          Certo Gaia, infatti hai ragione. Poi, dopo calcoli approfonditi, è stato chiarito che anche vincendo gli Europei la Slovenia sarà comunque indietro di una manciata punti rispetto a Finlandia e Belgio. Uscirà a breve un articolo proprio sui gironi di qualificazione olimpica.

Lascia un commento

Top