Volley, Europei 2015 – Seconda giornata: sorpresa Olanda, le big non deludono. Risultati e classifiche

Muserskiy-Volley-Pier-Colombo.jpg

Si è disputata la seconda giornata degli Europei 2015 di volley maschile, in corso di svolgimento tra Italia e Bulgaria.

Di seguito cronaca e risultati dei match odierni e le nuove classifiche. Ai quarti di finale le vincitrici delle quattro Pool, seconde e terze classificate ai playoff.

 

POOL A (a Sòfia, Bulgaria):

Bulgaria vs Repubblica Ceca       3-2 (19-25; 25-20; 16-25; 25-19; 15-9)

Sudata inattesa per i padroni di casa. Dopo la bellissima vittoria sulla Germania la Armeec Arena si aspettava una formalità contro i cechi che invece costringono i ragazzi di Konstantinov alla rimonta e al tie-break. Pratica sbrigata grazie alla prova offensiva di Aleksiev (13) ma soprattutto all’ingresso di Gradinarov nel quarto parziale al posto di Uchikov; da annotare i 6 muri di Yosifov.

Domani la Bulgaria si giocherà la qualificazione diretta ai quarti di finale contro l’Olanda: lo scontro diretto che non ti aspetti.

 

Paesi Bassi vs Germania       3-2 (17-25; 25-23; 22-25; 25-21; 15-13)

Risultato a sorpresa e inatteso! La nobile decaduta si regala una nuova notte da sogno e sconfigge la super favorita Germania, terza agli ultimi Mondiali ma incappata oggi nella seconda sconfitta consecutiva nel torneo: domani sarà decisivo lo scontro con la Repubblica Ceca per accedere quantomeno ai playoff.

Sotto 1-2 gli oranges si esaltano trascinati da un superlativo Dick Kooy (28 punti, 3 muri), dagli 11 muri di squadra e dagli errori teutonici incapaci di frenare l’avanzata olandese. Un deludente Fromm gioca solo il primo set sostituito poi da Strohbach, Grozer rimane in panca insieme a Kaliberda e la Germania sprofonda.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Bulgaria 2 2 5 3.000 1.129
2. Paesi Bassi 2 2 5 2.000 1.058
3. Rep. Ceca 0 2 1 0.500 0.917
4. Germania 0 2 1 0.333 0.916

DOMANI: Bulgaria vs Paesi Bassi; Germania vs Repubblica Ceca

 

POOL B (a Torino, Italia):

Italia vs Croazia      3-0 (25-22; 25-21; 25-19)

CLICCA QUI PER LA CRONACA

 

Francia vs Estonia        3-1 (25-13; 25-22; 22-25; 25-18)

A sorpresa i transalpini cedono un set all’Estonia ma domani contro l’Italia si riparte da zero. Ngapeth torna a picchiare duro (22 punti, 51% in attacco), 14 punti a testa per Rouzier e Le Goff che giganteggia sottorete segnando addirittura 8 muri!

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Italia 2 2 6 MAX 1.258
2. Francia 2 2 6 6.000 1.253
3. Estonia 0 2 0 0.167 0.786
4. Croazia 0 2 0 0.000 0.807

DOMANI: Italia vs Francia; Estonia vs Croazia

 

POOL C (a Varna, Bulgaria):

Polonia vs Slovenia       3-1 (25-21; 28-30; 28-26; 25-13)

Tutt’altro che semplice la missione dei Campioni del Mondo contro la quadratissima Slovenia di coach Giani. I parziali centrali dimostrano la difficoltà dei biancorossi poi bravi a chiudere agevolmente nel quarto parziale.

Decisivi i muri (13) e gli aces (11). Kurek torna sui suoi standard (18 punti, 3 muri, 3 aces), Bieniek si conferma bomber al servizio (4 aces, 10 punti), bene i 13 punti di Kubika. Non sono bastate le 18 marcature di Cebulj e le 16 di Gasparini. Polonia praticamente certa della vittoria della Pool.

 

Belgio vs Bielorussia         3-0 (25-17; 25-18; 25-17)

Tutto facile per i Red Dragons che ben si riscattano dopo il ko patito contro la Polonia. I fiamminghi si giocheranno la seconda piazza contro la Slovenia. Oggi grandi prove di Van Walle (17) e Deroo (14).

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Polonia 2 2 6 6.000 1.225
2. Slovenia 1 2 3 1.333 1.057
3. Belgio 1 2 3 1.000 1.038
4. Bielorussia 0 2 0 0.000 0.680

DOMANI: Polonia vs Bielorussia, Belgio vs Slovenia

 

POOL D (a Busto Arsizio, Italia):

Serbia vs Finlandia       3-0 (25-19; 25-15; 25-21)

Dopo la grande paura di ieri contro la Slovacchia gli slavi non hanno alcun problema contro i modesti finlandesi. Grande prova del solito Atanasijevic (15 punti) e di Ivovic (12). Domani la sfida decisiva contro la Russia per il primo posto nel girone.

 

Russia vs Slovacchia      3-0 (25-14; 25-10; 25-15)

I Campioni d’Europa sono un rullo compressore sulla formazione di Giuliani che evidentemente ha dato tutto contro la Serbia. Dopo la Coppa del Mondo da opposto Muserskiy torna centrale e non delude, realizzando 14 punti, di cui 6 muri e 7/7 in attacco! Bene Mikhaylov (13) da opposto, da annotare i 3 aces di Kliuka.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Russia 2 2 6 MAX 1.485
2. Serbia 2 2 5 3.000 1.157
3. Slovacchia 0 2 1 0.333 0.780
4. Finlandia 0 2 0 0.000 0.780

DOMANI: Russia vs Serbia, Finlandia vs Slovacchia

 

Foto: Pier Colombo

 

Tag

Lascia un commento

Top