Volley, Europei 2015 – Italia azzanna la Francia: la storica rivalità per volare ai quarti!

Italia-Europei-volley-m.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-FRANCIA

Per l’Italia, in qualsiasi sport, è la partita delle partite. Lo dice la storia, lo dice la sana rivalità, lo dice la vicinanza geografica. Italia vs Francia è diversa da tutto e per molti connazionali vale probabilmente più di qualsiasi altra cosa.

Questo pomeriggio (ore 18.00, diretta tv su RaiSport1) non sarà la sfida decisiva, non sarà quella che assegna un titolo ma può rappresentare un’ottima cartina di tornasole per la nostra Nazionale di volley maschile e un crocevia importante per il nostro torneo.

 

Al PalaVela di Torino il match tra azzurri e galletti vale il primo posto nella Pool B degli Europei che stiamo ospitando insieme alla Bulgaria e garantisce la qualificazione diretta ai quarti di finale dove, salvo cataclismi nei playoff, ci si incrocerà con Serbia o Russia (le vincitrici delle ultime due rassegne continentali, sempre in Finale contro la Nazionale ai tempi guidata da Mauro Berruto). In più la possibilità di evitare un’eventuale semifinale contro la Polonia.

I ragazzi di Blengini e gli uomini di Tillie sono reduci dagli scontati successi contro Croazia ed Estonia (anche se i transalpini hanno lasciato un set ai baltici). Vincere stasera significherebbe anche saltare lo scomodo turno dei playoff e presentarsi al PalaYamamay di Busto Arsizio con rinnovate ambizioni di titolo.

L’ultimo precedente risale ai Mondiali 2014 quando l’Italia, in uno dei rari scatti d’orgoglio della peggior rassegna iridata degli ultimi trent’anni, riuscì a vincere rimontando da 0-2 nella prima fase a gironi. Poi la Francia concluse al quarto posto, noi fummo desolanti 13esimi.

 

Entrambe le formazioni sono reduci da un momento molto positivo. L’Italia ha conquistato la qualificazione alle Olimpiadi 2016 attraverso una spettacolare Coppa del Mondo conclusa al secondo posto, la Francia ha vinto l’ultima World League.

Sono probabilmente le squadre che negli ultimi tre mesi hanno giocato il miglior volley ma ora si riparte da zero e sarà uno scontro diretto estremamente equilibrato, lungo, da vivere su ogni pallone. Gli stessi giocatori hanno previsto una maratona e una vera e propria battaglia.

La Francia è una squadra che difende molto, mura bene, è un vero drago nelle fasi di break ed è proprio lì che è solita fare male. L’Italia paga invece qualcosina in ricezione ma sa picchiare duro e gestire bene la fase di contrattacco. La potenza difficilmente paga contro i transalpini, bisognerà giocare di fino e soprattutto avere pazienza: gli scambi saranno certamente lunghi, il pallone non andrà a terra subito e i nostri giocatori dovranno essere bravi a non innervosirsi.

 

Ci si aggrapperà come sempre a Zaytsev per picchiare duro in attacco, da vincere assolutamente il duello con Ngapeth, l’uomo simbolo della Francia e MVP dell’ultima World League. Toniutti farà affidamento anche su Tillie e Rouzier ma Giannelli avrà dalla sua Juantorena scatenato e Lanza in ottima forza. Occhio alle retroguardie, ricezione e difesa saranno passaggi cruciali.

Possiamo fare molto male al servizio: sulle nostre forzature dai 9 metri loro potrebbero andare in crisi. Al centro Le Goff e Le Roux contro capitan Buti e Piano.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-FRANCIA

 

(foto CEV)

Tag

Lascia un commento

Top