Volley, Europei 2015 – Italia, 13esima medaglia! Tutti i podi degli azzurri, tra 6 apoteosi e…

PlayersofItalycelebrateafterwinningthematchagainstPoland.jpg

Oggi pomeriggio l’Italia ha conquistato al 13esima medaglia della sua storia agli Europei di volley maschile. Il bronzo odierno si aggiunge a un ricco bottino che già contava 6 ori, 4 argenti e 2 bronzi. Riviviamo tutti i nostri precedenti.

 

2013, COPENHAGEN (DANIMARCA) – L’Italia conquista la medaglia d’argento perdendo la Finale contro l’inarrivabile Russia.

2011, VIENNA (AUSTRIA) – Gli azzurri di Mauro Berruto, alla prima uscita internazionale, si inginocchiano al cospetto della Serbia nella Finale per il titolo.

2005, ROMA (ITALIA) – L’apoteosi del PalaLottomatica. Mastrangelo e compagni si rendono protagonisti di una partita memorabile sulla Russia e un rocambolesco 3-2 ci regala il sesto e ultimo trionfo continentale della nostra storia.

2003, BERLINO (GERMANIA) – La Finale per eccellenza, quella contro la Francia, fa sorridere gli azzurri che si laureano Campioni d’Europa per la quinta volta nella storia.

2011, OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) – Amarissima Jugoslavia. Slavi troppo più forti, l’Italia si deve accontentare dell’argento.

1999, VIENNA (AUSTRIA) – Siamo Campioni del Mondo, l’accoppiata non ci può sfuggire. La Russia si deve arrendere sotto le bordate azzurre che portano nel nostro Paese il quarto titolo.

1997, EINDHOVEN (PAESI BASSI) – Arriverà solo una medaglia di bronzo grazie al successo sulla Francia. L’Italia aveva perso nettamente una semifinale da lacrime contro i padroni di casa.

1995, ATENE (GRECIA) – L’eterna sfida contro i Paesi Bassi continua. Gli oranges vengono stritolati per bene: 3-2 e Italia sul trono d’Europa per la terza volta.

1993, TURKU (FINLANDIA) – Inizia la grande rivalità continentale (e non solo) contro l’Olanda. Gli uomini di Velasco volano sul 2-0, si fanno rimontare ma fanno festa. Secondo titolo per il nostro Paese.

1991, BERLINO (GERMANIA) – La Comunità degli Stati Indipendenti, nata dalla sgretolamento dell’Unione Sovietica, conferma il suo strapotere continentale e infligge all’Italia un sonoro 3-0 in Finale. Medaglia d’argento di lusso.

1989, STOCCOLMA (SVEZIA) – L’appuntamento con la storia per la Generazione dei Fenomeni che nascerà proprio qui. Finalissima contro i padroni di casa che avevano clamorosamente sconfitto l’Unione Sovietica e così l’Italia si laurea Campione d’Europa per la prima volta!

1948, ROMA (ITALIA) – La prima medaglia è di bronzo, nella prima pioneristica edizione degli Europei. Nella capitale si disputa un round robin tra sei squadre: azzurri terzi alle spalle di Cecoslovacchia e Francia.

 

Articoli correlati:

Europei 2015 – L’Italia si rialza ed è bronzo! Zaytsev asfalta la Bulgaria, ma che peccato

Europei 2015 – Italia, 13esima medaglia. Tutti i podi degli azzurri, tra 6 apoteosi e…

Tag

Lascia un commento

Top